NEWS

Crisso, cantautore senza etichette, presenta l’ultimo singolo “Mai stati uniti” | New Hit

È onli­ne Mai Sta­ti Uni­ti il nuo­vo sin­go­lo del can­tau­to­re Cris­so. Un bra­no che mesco­la rap e indie pop. Dif­fi­ci­le eti­chet­tar­lo in un gene­re pre­ci­so. L’autore mesco­la il meglio di diver­si gene­ri musi­ca­li e il risul­ta­to è un sin­go­lo che non si dimen­ti­ca facilmente.

Mi incan­ti e mi lasci resi­dui. Voglio i tuoi baci noci­vi. Noi mai sta­ti Ame­ri­ca. Mai sta­ti Uni­ti” que­sto il ritor­nel­lo del sin­go­lo che col­pi­sce al pri­mo ascol­to.
Il bra­no rac­con­ta la sto­ria di un amo­re ado­le­scen­zia­le sbi­lan­cia­to: Cris­so veste i pan­ni di un ragaz­zo chiu­so nel­la gab­bia del­le pro­prie insi­cu­rez­ze, che ripo­ne nell’amore tut­ta la fidu­cia di un futu­ro miglio­re. La ragaz­za, sfug­gen­te ma idea­liz­za­ta al pun­to di acce­car­lo, delu­de pun­tual­men­te le sue aspet­ta­ti­ve, non ricam­bian­do il sen­ti­men­to con la stes­sa devo­zio­ne. Mai Sta­ti Uni­ti rispet­to ai pre­ce­den­ti lavo­ri dell’artista è un bra­no meno in col­le­ra con il mon­do, ma più intro­ver­so. L’ascoltatore entra in empa­tia con l’autore pro­van­do tene­rez­za per que­sto amo­re che logo­ra il ragaz­zo.

Cris­so in Mai Sta­ti Uni­ti ha fat­to un sal­to di qua­li­tà aggiun­gen­do al suo tim­bro rap un po’ d’indie pop. Si trat­ta di un sin­go­lo che non pas­sa inos­ser­va­to. Accom­pa­gna­to da un sem­pli­ce video home­ma­de, Cris­so lascia che sia il bra­no stes­so, sen­za fron­zo­li, a con­qui­sta­re l’ascoltatore.

Cris­so è il nome d’arte di Cri­stian Bia­sin, clas­se 1991 ori­gi­na­rio del­la pro­vin­cia di Caser­ta. Can­tau­to­re che non ama esse­re eti­chet­ta­to. La sua musi­ca spa­zia tra sono­ri­tà rap, can­tau­to­ra­to ita­lia­no e un piz­zi­co d’indie. Que­sti ingre­dien­ti ben mesco­la­ti dan­no vita a un sound par­ti­co­la­re, con un flow incal­zan­te, ma malin­co­ni­co e indi­men­ti­ca­bi­le. La sua pas­sio­ne per la musi­ca nasce in tene­ra età quan­do si avvi­ci­na allo stu­dio del pia­no­for­te e nel 2015 esor­di­sce con lo pseu­do­ni­mo di Signor Dream. Pub­bli­ca due dischi (“Fuo­ri Tut­to Vol.1” e “Fuo­ri Tut­to Vol.2”), ma sen­te che qual­co­sa non va. Que­sto per­so­nag­gio e il rap a un cer­to pun­to diven­ta­no dei vesti­ti stret­ti. Cri­stian si pren­de una bre­ve pau­sa e si stac­ca defi­ni­ti­va­men­te dal per­so­nag­gio di Signor Dream.
La musi­ca è un richia­mo trop­po for­te e nel giro di poco tem­po dal­le cene­ri del Signor Dream rina­sce Cris­so. Il 23 mag­gio 2019 il can­tan­te pub­bli­ca il suo pri­mo album, “Zug­z­wang”, anti­ci­pa­to dal sin­go­lo “Apo­lo­gia”. Un disco che spa­zia tra bra­ni malin­co­ni­ci e spes­so arrab­bia­ti. In que­sto album Cris­so vuo­le stac­car­si dall’etichette e dal­le aspet­ta­ti­ve del­la gen­te. L’unica cosa che l’autore vuo­le espri­me­re è sé stes­so. Se quel­lo che fa non pia­ce, pazien­za. Que­sta è la filo­so­fia di Cris­so che scri­ve musi­ca per comu­ni­ca­re e non per entra­re nel­le clas­si­fi­che. Instan­ca­bi­le e con una gran voglia di tra­smet­te­re il suo mes­sag­gio al mon­do il 27 otto­bre 2020 il can­tau­to­re pub­bli­ca il suo nuo­vo sin­go­lo, Mai Sta­ti Uni­ti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: