MUSICA SPETTACOLO

DREAM HIT : Myss Keta e Carl Brave saranno i giudici delle audizioni del social talent | Show

Man­ca­no ormai pochis­si­mi gior­ni alla par­ten­za di DREAM HIT, il nuo­vo pro­get­to di DOOM Enter­tain­ment, per rac­con­ta­re il ‘mestie­re’ del­la musi­ca. DREAM HIT andrà alla ricer­ca di un dia­man­te grez­zo da tra­sfor­ma­re nel­la hit dei sogni attra­ver­so il lavo­ro di uno staff di pro­fes­sio­ni­sti che cer­ca, sele­zio­na, pro­du­ce, tra­sfor­ma un’idea arti­sti­ca in un vero pro­get­to musi­ca­le pron­to per sfi­da­re il mercato.

Par­te infat­ti dome­ni­ca 22 novem­bre il social talent show alla ricer­ca del­la nuo­va voce can­zo­ne del momen­to con la pri­ma del­le audi­zio­ni in cui ver­ran­no mes­se alla pro­va 4 del­le can­zo­ni sele­zio­na­te fra le tan­tis­si­me arri­va­te allo staff arti­sti­co di DREAM HIT duran­te il perio­do d’apertura del­le candidature.

Giu­di­ci del­le audi­zio­ni saran­no due arti­sti che negli anni han­no dato vita a nume­ro­si suc­ces­si, M¥ss Keta e Carl Bra­ve, che ver­ran­no affian­ca­ti di vol­ta in vol­ta da un giu­di­ce miste­rio­so” (che sarà sve­la­to al ter­mi­ne di ogni pun­ta­ta) nel com­pi­to di indi­vi­dua­re la miglio­re pro­po­sta in ter­mi­ni di crea­ti­vi­tà, capa­ci­tà auto­ria­le dei can­di­da­ti e, soprat­tut­to, potenzialità.

Fra tut­ti quel­li can­di­da­ti, lo staff arti­sti­co di DOOM Enter­tain­ment ha sele­zio­na­to 12 bra­ni che si affron­te­ran­no nel­le 4 audi­zio­ni, libe­ra­men­te frui­bi­li attra­ver­so IGTV e in diret­ta su Twitch. Le 4 can­zo­ni vin­ci­tri­ci del­le audi­zio­ni più il pez­zo sele­zio­na­to dal­la pun­ta­ta di “ripe­scag­gio” (affi­da­to alla scel­ta degli uten­ti tra­mi­te un son­dag­gio sul­la pagi­na Insta­gram @dreamhit) ver­ran­no quin­di pro­dot­ti con il tuto­ring di un gran­de pro­fes­sio­ni­sta del set­to­re, con cui l’artista ela­bo­re­rà l’editing del bra­no in modo da ren­der­lo una vera HIT pron­ta per il mer­ca­to musicale.

L’evento fina­le – tra­smes­so il 13 dicem­bre S‑Live sul cana­le You­Tu­be di Inte­sa San­pao­lo — vedrà sfi­dar­si le 5 trac­ce fina­li­ste, che­ver­ran­no pub­bli­ca­ti su eti­chet­ta DOOM Enter­tain­ment, men­tre il bra­no vin­ci­to­re vedrà il suo auto­re fir­ma­re un con­trat­to bien­na­le con DOOM, e comin­cia­re così un per­cor­so – segui­to dal­lo staff al com­ple­to dell’agenzia – ver­so la nasci­ta del pro­prio pro­fi­lo d’artista.

Il padro­ne di casa di DREAM HIT sarà Gugliel­mo Scil­la o Will­woosh che dir si voglia: è infat­ti que­sto il nome con cui ha con­qui­sta­to un vastis­si­mo pub­bli­co sul web, gra­zie a un talen­to polie­dri­co che lo ha por­ta­to a scri­ve­re libri, reci­ta­re in diver­se pel­li­co­le, con­dur­re un segui­tis­si­mo pro­gram­ma su uno dei prin­ci­pa­li net­work radio­fo­ni­ci, diven­ta­re, insom­ma, un pro­ta­go­ni­sta dell’entertainment più attua­le e trasversale.

Gugliel­mo pre­sen­te­rà infat­ti le audi­zio­ni, il ripe­scag­gio e la sera­ta fina­le del Social Talent, ma anche il gran­de even­to che segne­rà a tut­ti gli effet­ti la par­ten­za del pro­get­to DREAM HIT, ovve­ro il Social Con­cert.

Fedez, Achil­le Lau­ro, Mah­mood, Elo­die, Ernia, Cara, Beba e gli stes­si M¥ss Keta e Carl Bra­ve sali­ran­no infat­ti sul pal­co­sce­ni­co del Fabri­que ma soprat­tut­to entre­ran­no nel­le case di tut­ti gra­zie alla diret­ta strea­ming sul cana­le You­Tu­be di Inte­sa San­pao­lo per due ore di con­cer­to, un live di quel­li che tan­to ci man­ca­no in que­sti mesi e che nascon­do­no il lavo­ro instan­ca­bi­le e alta­men­te spe­cia­liz­za­to di per­so­ne che met­to­no la pro­pria pro­fes­sio­na­li­tà al ser­vi­zio dell’artista e del pub­bli­co, ora bloc­ca­te dall’impossibilità di lavo­ra­re a cau­sa del­le dispo­si­zio­ni per il distan­zia­men­to socia­le richie­sto dal­la lot­ta al CoVid.

Ed è pen­san­do a tut­ti loro che que­sta live per­for­man­ce, rigo­ro­sa­men­te acces­si­bi­le a tut­ti, spo­sa un’importante ini­zia­ti­va di soste­gno ai lavo­ra­to­ri del mon­do del­la musi­ca e del­lo spet­ta­co­lo. Il con­cer­to infat­ti sarà total­men­te gra­tui­to e aper­to a tut­ti. Sono inol­tre pre­vi­sti l’accesso “Pre­mium Expe­rien­ce” a con­te­nu­ti ed “expe­rien­ce” spe­cia­li per chi vor­rà fare una dona­zio­ne di alme­no 10€ a favo­re del pro­get­to SCENA UNITA sul­la piat­ta­for­ma For­Fun­ding di Inte­sa San­pao­lo, main part­ner di DREAM HIT e pri­mo dona­to­re dell’iniziativa. SCENA UNITA è il fon­do gesti­to da CESVI in col­la­bo­ra­zio­ne con La Musi­ca Che Gira e Music Inno­va­tion Hub, per un con­cre­to aiu­to alle mae­stran­ze del com­par­to e per soste­ne­re pro­get­tua­li­tà che deter­mi­ni­no una ripar­ten­za del settore.

A intrat­te­ne­re gli uten­ti “pre­mium” di que­sta vir­tua­le “area VIP” sarà Gabrie­le Vagna­to, gio­va­nis­si­mo comi­co e crea­tor che anco­ra mino­ren­ne ha spe­ri­men­ta­to la con­du­zio­ne di due tour in giro per l’Italia, Chal­len­ge Tour e Muser Tour, e la per­for­man­ce da stand-up come­dian su pal­chi come quel­lo del Beau­ti­ful Festi­val di BeY­ou, davan­ti a oltre 3000 per­so­ne. Ma è sul web che la sua comi­ci­tà taglien­te ed esi­la­ran­te si è affi­na­ta — come pro­va­no le deci­ne di milio­ni di visua­liz­za­zio­ni dei suoi for­mat su You­Tu­be o i video su Tik­Tok, segui­ti da qua­si 3 milio­ni di fol­lo­wer — e oggi Gabrie­le è pron­to a por­ta­re la sua sur­rea­le con­du­zio­ne e il suo disar­man­te e acu­to non-sen­se nel back­sta­ge di DREAM HIT.

A Gabrie­le l’arduo com­pi­to di inter­vi­sta­re gli arti­sti del­la line up, far­si por­ta­vo­ce del­le doman­de del pub­bli­co pre­mium, lan­cia­re son­dag­gi e rac­co­glie­re le foto cari­ca­te dai dona­to­ri sul Wall dell’iniziativa, che saran­no pro­iet­ta­te sul led­wall del pal­co duran­te il concerto.

Ci sono diver­ti­men­to, emo­zio­ne ma anche “con­sa­pe­vo­lez­za” e soli­da­rie­tà fra gli ingre­dien­ti di DREAM HIT: un con­nu­bio impor­tan­te in un momen­to in cui occor­re leg­ge­rez­za, ma non super­fi­cia­li­tà, per riap­pro­priar­ci pre­sto di ciò che tan­to ci sta man­can­do e imma­gi­na­re, con­tem­po­ra­nea­men­te, un nuo­vo modo di con­di­vi­de­re l’amore per la musica.

DREAM HIT – THE SOCIAL CONCERT si inse­ri­sce nel pro­gram­ma del­la MILANO MUSIC WEEK 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: