CONCERTI MUSICA

15mila persone in dilerio per il #MartiniLiveBar con Boss Doms | Eventi

Sono sta­te più di 15mila le per­so­ne che ieri, in meno di un’ora, si sono col­le­ga­te per bal­la­re vir­tual­men­te duran­te il secon­do appun­ta­men­to total­men­te in strea­ming di #Mar­ti­ni­Li­ve­Bar, che ha visto pro­ta­go­ni­sta Boss Doms, al ban­co bar al 15° pia­no nell’iconica Ter­raz­za Mar­ti­ni: sul­lo sfon­do il Duo­mo illu­mi­na­to, in una Mila­no deser­ta avvol­ta solo da un fascio di luci, per il raf­fi­na­to dj-set di Boss Doms, pen­sa­to appo­si­ta­men­te per la sera­ta. Un ban­co bar iti­ne­ran­te, fir­ma­to MARTINI, che rac­co­glie attor­no a sé, davan­ti ad un Fiero&tonic, alcu­ni dei più inte­res­san­ti nomi del­la musi­ca ita­lia­na. Pro­prio come Boss Doms, che uni­sce pop e cul­tu­ra under­ground in una ricer­ca costan­te dell’espressione di sé, oltre ogni eti­chet­ta, per scri­ve­re un nuo­vo capi­to­lo del­la musi­ca con­tem­po­ra­nea. In un anno in cui mol­to sta cam­bian­do e appa­re sem­pre più neces­sa­rio tro­va­re nuo­vi modi di comu­ni­ca­re e sta­re insie­me, MARTINI, l’aperitivo ita­lia­no che ha fat­to del valo­re dell’amicizia un suo baluar­do, ha deci­so corag­gio­sa­men­te di non fer­mar­si, ma di dare un segna­le impor­tan­te di soste­gno al mon­do del­lo spet­ta­co­lo, che risen­te più di altri del­le con­se­guen­ze del­la pan­de­mia. È nato allo­ra #Mar­ti­ni­Li­ve­Bar, una serie di even­ti che, sfrut­tan­do tut­te le poten­zia­li­tà del digi­ta­le, por­ta su un pal­co­sce­ni­co, all’ora dell’aperitivo, gio­va­ni pro­ta­go­ni­sti del­la musi­ca e del­la sce­na cul­tu­ra­le italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: