CONFERENZA STAMPA

Lucio Dalla : “Dalla — 40TH Anniversary” — Legacy Edition, la versione rimasterizzata del capolavoro di uno dei più grandi artisti italiani! | Conferenza Stampa

A quarant’anni dall’uscita, Sony Music (Legacy Recordings) celebra il grande Lucio Dalla ripubblicando l’album Dalla, in un’edizione limitata rimasterizzata che uscirà venerdì 13 novembre.

DALLA – 40th anni­ver­sa­ry è accom­pa­gna­to da un ric­co libret­to con inter­vi­ste redat­to da John Vigno­la e con le foto­gra­fie esclu­si­ve del­la foto­gra­fa Camil­la Fer­ra­ri, scat­ta­te nel­la cit­tà di Bolo­gna e ispi­ra­te al disco. 

«Men­tre ascol­to Dal­la, mi sen­to sospe­sa in un lim­bo tem­po­ra­le in cui tut­to e nien­te acca­do­no simul­ta­nea­men­te — rac­con­ta Camil­la Fer­ra­ri — dove la not­te è pro­ta­go­ni­sta e inte­sa non solo come assen­za di luce, ma anche come meta­fo­ra di un’emozione. Uno spec­chio del gior­no, in cui Lucio si immer­ge com­ple­ta­men­te per crea­re i pro­pri bra­ni e in cui tro­va ispi­ra­zio­ne per espri­me­re quel­la pro­fon­da sem­pli­ci­tà che il quo­ti­dia­no riu­sci­va a comu­ni­car­gli. Ed è pro­prio dal­la not­te, dal quo­ti­dia­no e dal­la vita per­so­na­le di Lucio che è par­ti­ta la mia esplo­ra­zio­ne di Bolo­gna e dei suoi luo­ghi».

pre-order: SMI.lnk.to/Dalla_LegacyEdition

Il cofa­net­to sarà dispo­ni­bi­le in due formati:

LP 180gr (2000 copie nume­ra­te a mano) che inclu­de la stam­pa di una del­le 10 diver­se foto­gra­fie di Camil­la Fer­ra­ri su car­ta spe­cia­le foto­gra­fi­ca 30x30 nume­ra­ta a mano. (per ogni foto­gra­fia esi­ste­ran­no solo 200 esemplari)

LP rima­ste­riz­za­to 192kHz/24bit e un libret­to di 12 pagine

CD che inclu­de il CD rima­ste­riz­za­to e un libret­to di 24 pagine.

Il pro­get­to è accom­pa­gna­to anche dall’uscita di un video ine­di­to, quel­lo del bra­no Futu­ra, diret­to da Gia­co­mo Triglia.

«Lucio Dal­la in un’in­ter­vi­sta dichia­rò che Futu­ra nac­que come una sce­neg­gia­tu­ra, poi dive­nu­ta can­zo­ne, la sto­ria di due aman­ti, uno di Ber­li­no Est, l’al­tro di Ber­li­no Ove­st, divi­si dal muro, che pro­get­ta­no di fare una figlia che si chia­me­rà Futu­ra. La mia inten­zio­ne ini­zia­le — spie­ga Gia­co­mo Tri­glia — era appun­to rac­con­ta­re que­sta sto­ria, giran­do a Ber­li­no, poi pur­trop­po sap­pia­mo tut­ti come è anda­ta per via del Covid. Quan­do con Sony abbia­mo deci­so di ripren­de­re in mano il pro­get­to, è come se quei due per­so­nag­gi nel­la mia testa fos­se­ro cre­sciu­ti duran­te il loc­k­do­wn, ho imma­gi­na­to una Futu­ra già gran­de tra­sfe­ri­ta­si in Ita­lia in un pic­co­lo pae­si­no di pro­vin­cia, dove cono­sce un ragaz­zo e fan­no a loro vol­ta una figlia. La mia sto­ria è nar­ra­ta dal pun­to di vista del mari­to di Futu­ra, ormai vec­chio, che deci­de di tor­na­re nel pic­co­lo pae­si­no dove loro han­no vis­su­to per rivi­ve­re i momen­ti pas­sa­ti insie­me alla moglie ormai scom­par­sa da tem­po, e rivi­ve que­sti momen­ti attra­ver­so del­le foto­gra­fie che gli per­met­to­no di viag­gia­re all’in­ter­no del­la pro­pria memo­ria, dove un lui un po’ più gio­va­ne, riper­cor­re viag­gian­do a ritro­so nel tem­po, tut­te le fasi del­la loro vita, dal­l’in­con­tro con Futu­ra, la nasci­ta del­la loro figlia, e la pre­ma­tu­ra scom­par­sa del­la moglie.»

Il disco è sta­to rima­ste­riz­za­to negli Stu­di Fono­print di Bolo­gna da Mau­ri­zio Bian­ca­ni. Il cam­pio­na­men­to digi­ta­le del master tape ori­gi­na­le fat­to a 192khz e 24 bit, ha per­mes­so di recu­pe­ra­re appie­no le sono­ri­tà ori­gi­na­li, non fal­sa­te da pre­ce­den­ti interventi.

Era il 1971 quan­do Lucio Dal­la ini­zia la sua inar­re­sta­bi­le asce­sa pre­sen­tan­do al Festi­val di San­re­mo il bra­no 4/3/1943, ribat­tez­za­to da tut­to il pub­bli­co “Gesù Bam­bi­no”. Seguo­noPiaz­za Gran­de”, “Il gigan­te e la bam­bi­na” e “Ita­ca, tut­ti bra­ni desti­na­ti ad entra­re nel suo immen­so reper­to­rio. A qua­si 50 anni, Sony Music (Lega­cy Recor­dings) vuo­le ren­de­re omag­gio e cele­bra­re uno dei più gran­di arti­sti del­la sto­ria del­la musi­ca ita­lia­na con que­sta esclu­si­va rac­col­ta, dopo il suc­ces­so già otte­nu­to con la pub­bli­ca­zio­ne del­la rie­di­zio­ne del­lo sto­ri­co album “Come è pro­fon­do il mare” e del­la rac­col­ta “Duvu­du­bà”.


CONFERENZA STAMPA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: