NOVITA'

La Luna presenta “Tuo Amante”, un singolo dal grande significato che vanta la collaborazione di Vladimir Luxuria | New Hit

E’ usci­to il nuo­vo sin­go­lo di La Luna dal tito­lo Tuo Aman­te in col­la­bo­ra­zio­ne con Vla­di­mir Luxu­ria che ci racconta:

“Ho vis­su­to sul­la mia pel­le la sof­fe­ren­za del bul­li­smo, la cat­ti­ve­ria altrui e l’in­dif­fe­ren­za degli altri: sono soprav­vis­su­ta alla vio­len­za, al dileg­gio, all’ac­cer­chia­men­to e vor­rei che nes­sun ado­le­scen­te deb­ba più pas­sa­re tra le for­che cau­di­ne del bul­li­smo. Anche una can­zo­ne, un testo e un video pos­so­no con­tri­bui­re a sen­si­bi­liz­za­re la socie­tà a esse­re anco­ra più atten­ta su que­sti temi, per que­sto con pia­ce­re ho par­te­ci­pa­to alla rea­liz­za­zio­ne di que­sto lavo­ro fat­to con pro­fes­sio­na­li­tà, con­vin­zio­ne e simpatia”.

Dal 6 novem­bre Tuo Aman­te sarà in rota­zio­ne sul­le radio nazio­na­li e su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li. Que­sto pro­get­to nasce dal­l’e­si­gen­za del­la can­tau­tri­ce tosca­na La Luna di par­la­re di una tema­ti­ca spes­so tra­scu­ra­ta, la transessualità. 

“Ho volu­to aspet­ta­re il giu­sto momen­to per dar valo­re a que­sto bra­no” ci rac­con­ta “sen­ti­vo la neces­si­tà di tro­va­re un nome che des­se impor­tan­za e giu­sti­zia a que­sto argo­men­to ed ho subi­to pen­sa­to a Lei, Vladimir”.

Tuo Aman­te è un pro­get­to che non si fer­me­rà all’u­sci­ta disco­gra­fi­ca, ma insie­me a mol­te impor­tan­ti asso­cia­zio­ni nazio­na­li farà il giro di mol­ti comu­ni ita­lia­ni e scuo­le secon­da­rie, con inter­ven­ti pre­si­dia­ti da pro­fes­sio­ni­sti con espe­rien­za nel cam­po del­la ses­sua­li­tà e del­la diver­si­tà di gene­re. Vla­di­mir Luxu­ria oltre che aver pre­sta­to la sua imma­gi­ne per le ripre­se del video­clip can­ta insie­me a La Luna sul bra­no stesso.

“E’ sta­ta una sco­per­ta ecce­zio­na­le, sia a livel­lo uma­no che pro­fes­sio­na­le” con­ti­nua a rac­con­tar­ci la can­tau­tri­ce tosca­na “la carat­te­ri­sti­ca che più mi ha col­pi­ta di lei è sta­ta la sua curio­si­tà, sin­to­mo indi­scu­ti­bi­le di rea­le intelligenza”.

Il nuo­vo sin­go­lo pren­de la tran­ses­sua­li­tà come sim­bo­lo per affron­ta­re ad ampio rag­gio tut­te le pro­ble­ma­ti­che che seguo­no la diver­si­tà di gene­re, di qual­sia­si diver­si­tà si par­li, in un mon­do che pur­trop­po inve­ce di pro­gre­di­re sot­to que­sto pun­to di vista sta tor­nan­do indie­tro e che ogni gior­no por­ta testi­mo­nian­ze di vio­len­za e discri­mi­na­zio­ne. Il bra­no è sta­to pro­dot­to da Alex Mar­ton, ormai da anni a fian­co di Luna e al suo grup­po musi­ca­le com­po­sto da Ales­sio del­l’E­sto e Gabrie­le Baz­ze­chi. Il video­clip è sta­to rea­liz­za­to e diret­to dal­la Deorb Films. Mol­ti pro­fes­sio­ni­sti han­no col­la­bo­ra­to alla rea­liz­za­zio­ne di que­sto pro­get­to: Gian­lu­ca Pro­cac­ci­ni, Sil­via Man­ga­nel­li, Ire­ne Loren­zi, Lui­gi di Maro, Ali­ce Ber­ton­ci­ni, Bene­det­ta Rustici.

La tema­ti­ca del “Bul­li­smo” è deli­ca­ta­men­te rap­pre­sen­ta­ta nel­la par­te ini­zia­le del video­clip da tre bam­bi­ni. Dal­la metà in poi, fino alla fine del video, ritro­ve­re­mo quel­lo stes­so bam­bi­no che da pic­co­lo bul­liz­za­va l’a­mi­co, rap­pre­sen­ta­to da Gian­lu­ca Qua­gle­ri­ni (noto vol­to per le sue recen­ti bat­ta­glie poli­ti­che), ora cre­sciu­to e cam­bia­to, con­sa­pe­vo­le dei pro­pri erro­ri pas­sa­ti e pre­sen­ti, in cer­ca di quel corag­gio che inve­ce Vla­di­mir Luxu­ria dimo­stra avere.

Par­te da Fol­lo­ni­ca (GR) que­sto pro­get­to che si rivol­ge a tut­te le cate­go­rie e a qua­lun­que fascia di età, con una can­zo­ne che ha sono­ri­tà elet­tro-pop e che si espri­me con un lin­guag­gio deli­ca­to e facil­men­te comprensibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: