INTERVISTA

Intervista | Matteo Alieno : Il primissimo album “Astronave” ci porta nel mondo di un’artista sensibile e determinato [video]

Abbiamo intervistato Matteo Alieno per scoprire l’album d’esordio Astronave.

Un’album inten­so e ric­co di tema­ti­che attua­li. Il pri­mo sin­go­lo estrat­to dal nuo­vo disco è La pau­ra, un bra­no che met­te a nudo le fra­gi­li­tà dell’artista. Mat­teo Alie­no cer­ca di rac­con­ta­re il buio, la tota­le incer­tez­za riguar­do il futu­ro, il vuo­to che si per­ce­pi­sce quan­do ormai man­ca la ter­ra sot­to i pie­di e si deve ave­re il corag­gio di ave­re paura.

«Per scri­ve­re “La Pau­ra” — dichia­ra Mat­teo Alie­no - sono dovu­to scen­de­re den­tro di me a chi­lo­me­tri in pro­fon­di­tà, dov’è così buio che non si rie­sce a vede­re nul­la. In que­sto momen­to del­la mia vita — con­ti­nua Mat­teo Alie­no — mi sen­to di nuo­vo così, cer­co di aggrap­par­mi a qual­co­sa che for­se è un’il­lu­sio­ne, un mirag­gio e sen­to di vive­re in un mon­do che mi spa­ven­ta, che mi con­fon­de. Cre­do però che per sali­re in super­fi­cie sia neces­sa­rio par­la­re del­la pro­pria oscu­ri­tà, del­le pro­prie pau­re, quin­di mi sono fat­to corag­gio ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: