MUSICA

Marta Pistocchi : L’artista presenterà il suo nuovo progetto artistico “Toponomastica” alla Libreria-Bistrot Anarres di Milano | News

L’11 otto­bre l’artista polie­dri­ca Mar­ta Pistoc­chi, pre­sen­te­rà il suo nuo­vo pro­get­to arti­sti­co Topo­no­ma­sti­ca alla Libre­ria-Bistrot Anar­res di Mila­no (Via Pie­tro Cre­spi, 11 – ore 21).

In una sola sera­ta, i due musi­ci­sti Mar­ta Pistoc­chi (vio­li­no e voce) e Kape (alias di Ales­san­dro Sicar­di) rac­con­te­ran­no, accom­pa­gna­ti dal comu­ne ami­co Ste­fa­no Fascio­li al con­trab­bas­so, i loro rispet­ti­vi album da soli­sti. Due dischi diver­si, per lin­guag­gi, gene­re, orche­stra­zio­ne, ma acco­mu­na­ti da una par­ti­co­la­ri­tà comu­ne: entram­bi si frui­sco­no anche sot­to for­me diver­se dal­la musica. 

Con l’album Topo­no­ma­sti­ca, pro­dot­to da Topo Records in col­la­bo­ra­zio­ne con Ade­si­va Disco­gra­fi­ca e arran­gia­to da Mar­ta Pistoc­chi, Mat­tia Mistran­ge­lo e Mas­si­mo Mar­cer, l’artista rac­con­ta l’amore per la Mila­no popo­la­re, nasco­sta e resi­sten­te, lon­ta­na dai luo­ghi comu­ni che la descri­vo­no abi­tual­men­te. Sono­ri­tà acu­sti­che, gene­ri musi­ca­li che si rifan­no alle influen­ze musi­ca­li del­l’ar­ti­sta (bal­kan, swing, tan­go e world music su tut­ti) testi iro­ni­ci e pun­gen­ti, Topo­no­ma­sti­ca cele­bra la mera­vi­glio­sa varie­tà urba­na vista dal bas­so, attra­ver­so le pic­co­le cose che la com­pon­go­no e che sfug­go­no all’osservatore frettoloso. 

Dal­le can­zo­ni con­te­nu­te in Topo­no­ma­sti­ca è nato, gra­zie alla regia di Rita Pelu­sio e alla dram­ma­tur­gia di Dome­ni­co Fer­ra­ri, distri­bui­to da Pem Habi­tat Tea­tra­li, Topo­no­ma­sti­ca — Tea­tro Can­zo­ne Comi­co, imma­gi­ni­fi­ca con­fe­ren­za di topi (inter­pre­ta­ti da Mar­ta Pistoc­chi e Ales­san­dro Sicar­di) che ana­liz­za­no con pun­gen­te iro­nia le rego­le, gli sti­li di vita del­le nostre cit­tà e i vizi e le vir­tù degli uma­ni che vi abitano. 

Topo­no­ma­sti­ca — Tea­tro Can­zo­ne Comi­co si ispi­ra alla tra­di­zio­ne del caba­ret mila­ne­se e dei suoi mae­stri (Jan­nac­ci, Fo, Gaber) per poi con­ta­mi­nar­si: il cor­po comi­co pren­de il soprav­ven­to, gio­can­do con leg­ge­rez­za e ori­gi­na­li­tà e nasce un ina­spet­ta­to pasti­che che con­du­ce lo spet­ta­to­re alla sco­per­ta di una Mila­no che trop­po spes­so non sap­pia­mo guar­da­re con occhi attenti.

Diplo­ma­ta in vio­li­no all’Accademia Inter­na­zio­na­le del­la Musi­ca di Mila­no e al Con­ser­va­to­rio di Pia­cen­za, Mar­ta Pistoc­chi è un’artista crea­ti­va, polie­dri­ca, ori­gi­na­le che da sem­pre nutre un for­te inte­res­se per la musi­ca popo­la­re del­l’E­st euro­peo, bal­ca­ni­ca e rom, un amo­re che l’ha por­ta­ta a strin­ge­re col­la­bo­ra­zio­ni con diver­si musi­ci­sti pro­fes­sio­ni­sti del gene­re come Jovi­ca Jovic, fisar­mo­ni­ci­sta rom ser­bo. In segui­to, appas­sen­do­si ad altri gene­ri come lo swing e il jazz manou­che, Mar­ta Pistoc­chi fon­da e suo­na in diver­se for­ma­zio­ni. Dal 2010 diven­ta par­te del­l’Or­che­stra di via Pado­va (l’orchestra mul­tiet­ni­ca di Mila­no), col­la­bo­ran­do negli anni con nume­ro­sis­si­me for­ma­zio­ni e arti­sti (Pao­lo Ros­si, La Crus, Ban­da Osi­ris, Jer­ry Calà, Andrea Mirò, Alber­to For­tis ecc..). Nel 2011, dopo una lun­ga for­ma­zio­ne come clo­wn e attri­ce comi­ca, Mar­ta Pistoc­chi rea­liz­za “Grand Caba­ret de Mada­me Pista­che”, un one-woman-show comi­co musi­ca­le che nel 2012 è arri­va­to in fina­le al con­cor­so nazio­na­le pro­mos­so dal­la Fede­ra­zio­ne Nazio­na­le Arti in Stra­da nel­la cate­go­ria “one man show”. Il 2017 pub­bli­ca il disco stru­men­ta­le “Svio­li­na­te” (un album inte­ra­men­te com­po­sto da vio­li­no e loop sta­tion) e entra a far par­te del­la com­pa­gnia di cir­co con­tem­po­ra­neo Cir­co Zoè. Dal­la sta­gio­ne 2016–2017, Mar­ta Pistoc­chi è poli­stru­men­ti­sta e rumo­ri­sta di sce­na per la sto­ri­ca com­pa­gnia mario­net­ti­sti­ca Gian­ni e Coset­ta Col­la per lo spet­ta­co­lo “Le avven­tu­re di Pinoc­chio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: