MUSICA

Mattia Caroli & I Fiori del Male : È disponibile “La mia generazione”, il nuovo singolo prodotto da Leo Pari | New Hit

Da oggi, vener­dì 2 otto­bre, è in rota­zio­ne radio­fo­ni­ca La mia gene­ra­zio­ne, il nuo­vo sin­go­lo del­la band rea­ti­na Mat­tia Caro­li & I Fio­ri del Male. Il bra­no, pro­dot­to da Leo Pari e il pri­mo in ita­lia­no, anti­ci­pa l’EP Come non fos­si qui, di pros­si­ma uscita. 

La mia gene­ra­zio­ne rac­con­ta di come tele­vi­sio­ne e social abbia­mo appiat­ti­to e distor­to sen­ti­men­ti ed emo­zio­ni. “Fat­te di tele­vi­sio­ne”, le nuo­ve gene­ra­zio­ni dimen­ti­ca­no amo­re e poe­sia e da que­sta “ter­ra deso­la­ta” emer­ge una Roma vis­su­ta e usu­ra­ta tra ricor­di d’amore e sof­fe­ren­ze: gli sguar­di spen­ti vol­go­no al pas­sa­to, ci si per­de in sto­rie di ses­so ed amo­re e nel­la metro­po­li­ta­na regna l’indifferenza. Chi non si arren­de, chi non vuo­le bru­cia­re sono due aman­ti che si bacia­no nel traf­fi­co e non ci sono per nessuno. 

«A quat­tro anni di distan­za dal nostro pri­mo album, pos­sia­mo dire che il cam­bia­men­to nel­la nostra musi­ca si è costrui­to col tem­po, coi tour all’estero e con la curio­si­tà ver­so nuo­vi sti­li – spie­ga­no Mat­tia Caro­li & I Fio­ri del Male – una vol­ta deci­so il gene­re su cui orien­tar­ci, ci sia­mo affi­da­ti all’esperienza di Leo Pari, che ci ha gui­da­to ver­so una for­ma di elet­tro pop ispi­ra­ta anche da altre band».

La band dedi­ca il sin­go­lo e il video­clip alla memo­ria di Gia­co­mo Ver­de, regi­sta del video e pio­nie­re del­la videoar­te ita­lia­na che è venu­to a man­ca­re lo scor­so mag­gio dopo una lun­ga malattia.

Mat­tia Caro­li & I Fio­ri del Male sono in atti­vi­tà dal 2015 e fin dall’inizio uti­liz­za sono­ri­tà vin­ta­ge per poi spe­ri­men­ta­re e spa­zia­re dal blues al jazz, dal folk al rock, gra­zie all’utilizzo di stru­men­ti a fia­to: trom­ba, sax, cla­ri­net­to, fagot­to. Dal 2017 al 2020 si esi­bi­sco­no in 300 con­cer­ti, sud­di­vi­si in quat­tor­di­ci lun­ghi tour che han­no toc­ca­to le mag­gio­ri capi­ta­li euro­pee da Pari­gi a Ber­li­no, da Lon­dra a Mona­co, dove si esi­bi­sco­no davan­ti a cin­que­mi­la per­so­ne nel­la piaz­za prin­ci­pa­le Marien­pla­tz. Dopo aver suo­na­to qua­ran­ta con­cer­ti Sofar Sounds spar­si in Euro­pa, sono invi­ta­ti a par­te­ci­pa­re a un tour orga­niz­za­to da Sofar in Inghil­ter­ra, insie­me ad altre band loca­li emer­gen­ti. Il 2018 è un anno impor­tan­te per i suc­ces­si rag­giun­ti dal video­clip “She See­med to be Cry­ing”, diret­to da Mat­tia Caro­li e Mar­co Gal­lo. In ante­pri­ma su Rol­ling Sto­nes Ita­lia il video si aggiu­di­ca mol­ti pre­mi inter­na­zio­na­li tra cui miglior clip dell’anno all’Ibi­ci­ne, Festi­val de Cine en Ibiza.Premios Astar­té. Accan­to alla cre­sci­ta arti­sti­ca aumen­ta­no anche i momen­ti di visi­bi­li­tà sia attra­ver­so cana­li tra­di­zio­na­li, sia attra­ver­so i social media. Il 4 Mag­gio 2017 appa­io­no in tv, ospi­ti di “Edi­co­la Fio­re”, pro­gram­ma diret­to da Fio­rel­lo in onda su Sky Uno HD e TV8, duran­te il qua­le ese­guo­no live il bra­no Ain’t She the Queen e pre­sen­ta­no il pri­mo album Fall from Gra­ce usci­to sot­to l’etichetta tede­sca Time­zo­ne Label. Altre occa­sio­ni di visi­bi­li­tà risal­go­no al 2016 quan­do a novem­bre esce in ante­pri­ma su Rol­ling Sto­ne Ita­lia il video “Blues Man” e sem­pre nel­lo stes­so mese Con­ci­ta De Gre­go­rio li inter­vi­sta per Fuo­ri­Ro­ma, il pro­gram­ma di Rai3 in onda ogni lune­dì alle 20.10, duran­te il qua­le par­la­no del pro­prio pro­get­to arti­sti­co e suo­na­no il sin­go­lo “Satur­day Mor­ning”. Inol­tre il grup­po vie­ne scel­to da Raul Bova come band d’a­per­tu­ra alla par­ti­ta di bene­fi­cen­za per Ama­tri­ce Nazio­na­le Can­tan­ti-Pro­te­zio­ne Civi­le, con­di­vi­den­do il pal­co con arti­sti come: J‑Ax, Giu­sy Fer­re­ri, Il Volo, More­no MC, Elo­die, Ser­gio Syl­ve­stre, Fran­ce­sco Gab­ba­ni, Ermal Meta e Fabio Rovazzi.A Otto­bre 2016 l’esperto musi­ca­le del­la RAI John Vigno­la li sce­glie, insie­me ad altre nove band del Lazio under 35, per il libro pro­mos­so dal­la Regio­ne stes­sa: “Lazio Crea­ti­vo- Cen­to sto­rie di crea­ti­vi­tà-Edi­zio­ne 2016”. Alla con­se­gna del volu­me il pre­si­den­te del­la regio­ne Nico­la Zin­ga­ret­ti sot­to­li­nea come la band abbia anche rice­vu­to a Pari­gi il pre­mio come Best Music-Video of 2015 ai PAMA (Paris Arts and Movie Awards) con “Satur­day Mor­ning”. Il pri­mo EP, “Eve­ry Giro Day” rea­liz­za­to nel 2015 ha per­mes­so loro di gira­re l’Italia in tour e può esse­re ascol­ta­to sul­le fre­quen­ze RAI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: