MUSICA

Zucchero Fornaciari : Nel giorno del suo 65° compleanno, l’artista omaggia i fan con un contributo video inedito girato a Venezia | News

Sareb­be que­sto il mon­do che sogna­vo da bam­bi­no? can­ta Zuc­che­ro For­na­cia­ri che oggi, nel gior­no del suo 65° com­plean­no, omag­gia i fan con un con­tri­bu­to video ine­di­to gira­to in una deser­ta Piaz­za San Mar­co a Vene­zia esi­ben­do­si in una spe­cia­le ver­sio­ne pia­no e voce del bra­no Sareb­be que­sto il mon­do.

«Sarei dovu­to esse­re all’Arena di Vero­na, sul pal­co, come di soli­to amo tra­scor­re­re i miei com­plean­ni. In mez­zo alla mia gen­te, con la mia musi­ca – dichia­ra Zuc­che­roQuest’anno è anda­ta diver­sa­men­te, ma vor­rei che arri­vas­se for­te, attra­ver­so le note, un mes­sag­gio che, oggi più che mai, mi sta mol­to a cuo­re: un invi­to a gua­ri­re, ognu­no nel pro­prio pic­co­lo, que­sto mon­do un po’ amma­la­to, a ritro­va­re la sua genui­ni­tà, fer­ma­re l’omologazione e risco­pri­re i rap­por­ti uma­ni in tut­ta la loro bel­lez­za, sem­pli­ci­tà e veri­tà. Un invi­to a risco­pri­re il valo­re del­le pic­co­le cose, la vera sostan­za dell’essere uma­no».

«“Sareb­be que­sto il mon­do” è una pic­co­la “rap­so­dia” – aggiun­ge Zuc­che­roscrit­ta di get­to, spon­ta­nea­men­te, sul­la scia dei mie ricor­di d’infanzia, di mio padre, del mon­do sognan­te e ric­co di sem­pli­ci­tà in cui sono cre­sciu­to».

Con­te­nu­to nel disco di ine­di­ti D.O.C., Sareb­be que­sto il mon­do è un bra­no volu­ta­men­te in con­tro­ten­den­za. Un’analisi disin­can­ta­ta del mon­do attua­le, tal­vol­ta distan­te da ciò che si sogna quan­do si è bam­bi­ni, ma è comun­que il mon­do in cui vivia­mo e abbia­mo il dove­re di ren­der­lo miglio­re. Di risco­prir­ne la bel­lez­za, la genui­ni­tà, la natu­ra… che tut­to crea e tut­to circonda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: