PRIMO PIANO

Achille Lauro : “1969 – Achille Idol Rebirth” sarà disponibile da domani in formato Cd e su tutte le piattaforme streaming | New Hit

L’alter ego dell’artista più discus­so degli ulti­mi anni rina­sce, tor­nan­do dal suo pas­sa­to per com­ple­ta­re il già Disco d’Oro 1969, un viag­gio nel tem­po ini­zia­to solo un anno fa.

Esce doma­ni per Elek­tra Records/Warner Music Ita­ly in for­ma­to CD e su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li, 1969 — Achil­le Idol Rebirth, la rivi­si­ta­zio­ne dell’album che ha por­ta­to a cono­scen­za del gran­de pub­bli­co il più estro­ver­so e discus­so arti­sta ita­lia­no. Dal­la sua pri­ma pub­bli­ca­zio­ne del­lo scor­so anno - già cer­ti­fi­ca­ta Disco d’Oro — il suc­ces­so di Achil­le Lau­ro è inar­re­sta­bi­le: 405 milio­ni di streams per i suoi bra­ni, 90 milio­ni di views tota­li su You­Tu­be, più di 35.000 copie ven­du­te per gli album.

Alla vigi­lia dell’uscita di 1969 — Achil­le Idol Rebirth, è anco­ra for­te il suc­ces­so di 1990, il side pro­ject omag­gio ai favo­lo­si Nine­ties usci­to il 24 luglio per Elek­tra Records/Warner Music Ita­ly di cui l’artista è Chief Crea­ti­ve. L’album ha debut­ta­to diret­ta­men­te al pri­mo posto del­la clas­si­fi­ca di ven­di­ta Fimi/Gfk nel­la cate­go­ria album e nel­la cate­go­ria vinili.

Vener­dì 25 set­tem­bre l’album astro­na­ve del tem­po 1969 che ospi­ta Rolls Roy­ce, aggan­cia nuo­ve navi­cel­le spa­zia­li per com­ple­tar­si defi­ni­ti­va­men­te: Me Ne fre­go, il bra­no che ha con­sa­cra­to defi­ni­ti­va­men­te il suc­ces­so dell’artista gra­zie alle sue live per­for­man­ce Gla­mour uni­che al Festi­val di San­re­mo, Male­det­to Lune­dì, sin­go­lo Elec­tro­Pop poe­ti­co e deca­den­te dei due pro­dut­to­ri roma­ni Frenetik&Orang3. Pren­de a bor­do i gran­di suc­ces­si del 2020: dal­la strug­gen­te bal­lad 16 Mar­zoche a pochis­si­mi dall’uscita mesi è cer­ti­fi­ca­ta Disco d’Oro e con­ta ormai qua­si 30 milio­ni di ascol­ti sul­le diver­se piat­ta­for­me — al famo­sis­si­mo Bam Bam Twi­st, tor­men­to­ne esti­vo che rie­vo­ca il bal­lo più sexy e pro­vo­can­te del­la sto­ria, per mesi in vet­ta alle clas­si­fi­che radiofoniche. 

1969 — Achil­le Idol Rebirth con­tie­ne inol­tre una rie­di­zio­ne dell’immortale C’est La Vie, magi­stral­men­te rein­ter­pre­ta­ta dal­la regi­na del can­tau­to­ra­to ita­lia­no Fio­rel­la Man­no­ia, e la scon­vol­gen­te Male­du­ca­ta, sound­track uffi­cia­le del­la famo­sa serie Baby 3 tra­smes­sa in 190 pae­si del mondo.

Ico­na, pun­kroc­ker, pop­star, l’alter-ego abban­do­na il sepol­cro dopo esse­re sta­to cro­ci­fis­so e risor­ge ad Ico­na Glam. Inno alla Pan­ses­sua­li­tà, no gen­der, flui­do oltre il maschi­le e il fem­mi­ni­le, avver­so agli sche­mi e alle omo­lo­ga­zio­ni, poe­ta paso­li­nia­no e neorealista.

Rina­sce cosi Achil­le Idol l’alter ego dell’artista più discus­so degli ulti­mi anni, tor­nan­do dal suo pas­sa­to per com­ple­ta­re 1969 un viag­gio nel tem­po ini­zia­to solo 1 anno fa.

“Gio­ven­tù sre­go­la­ta ed ecces­si­va come James Dean. Lus­so e male­di­zio­ne come Mari­lyn. Ses­so e Rock N Roll come Hen­drix. Viva Las Vegas come Elvis. Voglio una fine così, C’est la vie.”

Que­sta sera Achil­le Lau­ro sarà ospi­te al Mate­ra Art Inter­na­tio­nal Film Festi­val: alle ore 20.30, nel­la cor­te dell’ex-ospedale di San Roc­co, in piaz­za San Gio­van­ni, a Mate­ra, riti­re­rà il pre­mio MatIFF riser­va­to ai gio­va­ni pro­dut­to­ri cine­ma­to­gra­fi­ci, per il cor­to­me­trag­gio “Ter­ru­ri­smo” di Vito Cea e Rober­to Moli­ter­ni, pro­dot­to pro­prio da Lau­ro (anche pre­sen­te nel film in un cameo insie­me ad Andri­sa­ni, che ne è il protagonista).

Saba­to 26 set­tem­bre Achil­le Lau­ro sarà inve­ce pro­ta­go­ni­sta del Medi­Ta Festi­val di Taran­to, dove ripro­por­rà i suoi più gran­di suc­ces­si accom­pa­gna­to dall’Orchestra Ico Magna Gre­cia, che com­pren­de cir­ca qua­ran­ta ele­men­ti, diret­ta dal Mae­stro Pie­ro Romano.

Il mio tem­po è com­piu­to. Quel­lo che sono sta­to non sarò più. Quel­lo che ero mori­rà con me. Ho vis­su­to chie­den­do aiu­to attra­ver­so le mie pre­ghie­re. Le mie pre­ghie­re sono diven­ta­te poe­sie. Le mie poe­sie sono diven­ta­te ope­re che inneg­gia­no all’essere libe­ri. Non è più tem­po di soprav­vi­ve­re come una vol­ta. È tem­po di mori­re ora per rina­sce­re in una nuo­va iden­ti­tà. Il mio alter ego o il mio vero Io. Il mio peg­gior nemi­co. Il mio miglior ami­co. Colui che già una vol­ta mi ha chie­sto aiu­to. Colui nel qua­le inve­ce ho tro­va­to la mia sal­vez­za. Oggi rina­sce con me. Gli ho fat­to una cro­ce in fron­te per­ché dio è sta­to buo­no con noi. L’ho rico­per­to di glit­ter, per­ché tor­nas­se a splen­de­re di luce pro­pria. Gli ho ripe­tu­to quel­le vec­chie paro­le: “Dio dis­se: è il momen­to di risor­ge­re su que­sto pal­co Achil­le Lauro

1969 – ACHILLE IDOL REBIRTH

LA TRACKLIST

  1. Male­du­ca­ta
  2. Bam Bam Twi­st (feat. Gow Tri­be, Frenetik&Orang3)
  3. 16 Mar­zo (feat. Gow Tribe)
  4. Rolls Roy­ce (feat. Boss Doms, Frenetik&Orang3)
  5. C’est la vie (feat. Fio­rel­la Mannoia)
  6. Me ne frego
  7. Cadil­lac (feat. Boss Doms, Gow Tribe)
  8. Male­det­to lune­dì (Frenetik&Oran3 feat. Achil­le Lauro)
  9. Zuc­che­ro (feat. Boss Doms, DJ Pitch, Gow Tribe)
  10. Roma (feat. Boss Doms)
  11. 1969 (feat. Boss Doms, Frenetik&Orang3)
  12. Je t’ai­me (feat. Boss Doms, Frenetik&Orang3)
  13. Sexy Ugly (feat. Boss Doms)
  14. Delin­quen­te (feat. Boss Doms)
  15. Scu­sa (feat. Boss Doms)
  16. C’e­st la vie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: