INTERVISTA

Intervista | Lisbona : “L’apertura del concerto di Mika è stata senza dubbio un’esperienza estremamente emozionante” [Video]

La set­ti­ma­na scor­sa il diret­to­re Ales­san­dro Napo­le­ta­no ha inter­vi­sta­to con gran­de pia­ce­re Lisbo­na per cono­sce­re l’ultimo sin­go­lo Quel­lo che ucci­de i cal­zi­ni e sco­pri­re le emo­zio­ni di una vita dedi­ca­ta alla musica.

Quel­lo che ucci­de i cal­zi­ni rac­con­ta la sto­ria di una lei che va via men­tre il gat­to resta l’unico a guar­da­re. Il bra­no iro­niz­za su come un’assenza pos­sa tra­sfor­mar­si in osses­sio­ne, di come la real­tà pos­sa alte­rar­si por­tan­do a vede­re ele­men­ti che non esi­sto­no, ma che in egual modo condizionano.

«Musi­cal­men­te - aggiun­ge Lisbo­na — il bra­no è alli­nea­to alle pre­ce­den­ti pub­bli­ca­zio­ni in cui ho valu­to far coin­ci­de­re ele­men­ti testua­li auto­bio­gra­fi­ci ai suo­ni ana­lo­gi­ci che più mi fan­no star bene. Ho scel­to di pro­dur­re del­le stro­fe “leg­ge­re”, con pochi suo­ni per lasciar spa­zio alla voce, al con­tra­rio dei ritor­nel­li dove l’arrangiamento è più presente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: