MUSICA

Diodato : L’artista chiude la Mostra di Venezia con una versione inedita di “Adesso” | Cinema

La Ceri­mo­nia di chiu­su­ra del­la 77. Mostra Inter­na­zio­na­le d’Arte Cine­ma­to­gra­fi­ca di Vene­zia, con­dot­ta da Anna Fogliet­ta, è sta­ta ecce­zio­nal­men­te aper­ta dal pre­zio­so con­tri­bu­to arti­sti­co affi­da­to a Dio­da­to, pri­mo arti­sta musi­ca­le nel­la sto­ria del­la Mostra a pren­der­ne parte.

Il can­tau­to­re, accom­pa­gna­to dal vio­li­no del Mae­stro Rodri­go D’Erasmo, ha por­ta­to sul pal­co del­la Sala Gran­de del Palaz­zo del Cine­ma, una ver­sio­ne rivi­sta di Ades­so, uno tra i bra­ni più cele­bri del suo reper­to­rio e più che mai attua­le. Il bra­no rap­pre­sen­ta uno sta­to di con­sa­pe­vo­lez­za lim­pi­do, sin­ce­ro, una volon­tà di sen­ti­re in manie­ra pie­na e qua­si fisi­ca il pre­sen­te. Un pre­sen­te che oggi più che mai spin­ge noi tut­ti a una pro­fon­da rifles­sio­ne sul­la quo­ti­dia­ni­tà, sul tem­po, sul­le ambi­zio­ni e sui desi­de­ri che fino a poco tem­po fa appa­ri­va­no soli­di. Ci par­la del corag­gio nel met­ter­ci in discus­sio­ne e poi rico­no­scer­ci per quel­li che sia­mo, guar­dan­do alla vita in una dispo­si­zio­ne d’animo aper­ta, per coglier­ne la bel­lez­za di tut­te le occasioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: