CONCERTI

FILAGOSTO FESTIVAL 2020 : Lorenzo Kruger chiude il calendario della diciottesima edizione | EVENTI

La 18^ edi­zio­ne del Fila­go­sto Festi­val si sta svol­gen­do, neces­sa­ria­men­te, in manie­ra mol­to diver­sa dal­le pre­ce­den­ti. Per la pri­ma vol­ta le sera­te non han­no luo­go a Fila­go, ma a Ber­ga­mo, in col­la­bo­ra­zio­ne con Ink Club ed Edo­né, due loca­li che da anni pro­pon­go­no una pro­gram­ma­zio­ne live di qua­li­tà. Sul pal­co del­la 18^ edi­zio­ne si sono già esi­bi­ti Jes­se The Fac­cio e i ber­ga­ma­schi Sonars men­tre gio­ve­dì pros­si­mo sarà il tur­no del­l’at­te­so live degli Isi­de, aper­to dai Low Poly­gon. Il 27 ago­sto arri­va Fadi, in aper­tu­ra Matae­go, che chiu­do­no le sera­te orga­niz­za­te all’Ink Club. Sarà infat­ti Edo­né a ospi­ta­re la sera­ta con­clu­si­va del Fila­go­sto Festi­val 2020. Ad esi­bir­si il 4 set­tem­bre è Loren­zo Kru­ger,il can­tan­te e auto­re di tut­te le can­zo­ni dei Nobraino. 

Con que­sta for­ma­zio­ne ha all’attivo più di mil­le con­cer­ti, 6 dischi, pre­sen­ze su tut­ti i pal­chi più impor­tan­ti del­la sce­na ita­lia­na. Le sue per­for­man­ce come front­man di que­sta band sono note per esse­re fuo­ri dagli sche­mi, pro­vo­ca­to­rie e irri­ve­ren­ti. In que­sto spet­ta­co­lo, al con­tra­rio, Kru­ger si immo­bi­liz­za al pia­no­for­te (o per­lo­me­no ci pro­va..); col pre­te­sto di accom­pa­gnar­si con que­sto stru­men­to infat­ti, ten­ta di ridur­re lo spet­ta­co­lo alle sole can­zo­ni. Il suo tem­pe­ra­men­to però non gli faci­li­tà il com­pi­to ed è faci­le che abban­do­ni il pia­no­for­te sul pal­co per lan­ciar­si in pla­tea a leg­ge­re mono­lo­ghi, can­ta­re a cap­pel­la, bal­la­re. I miglio­ri bra­ni scrit­ti per i Nobrai­no (ma anche diver­si ine­di­ti) saran­no ascol­ta­bi­li quin­di in una veste inu­sua­le, in una atmo­sfe­ra rilas­sa­ta, mol­to distan­te dai suoi con­cer­ti rock. 

Oltre alla musi­ca, in ogni sera­ta non man­che­rà la Fila­go­stI­PA, la bir­ra arti­gia­na­le uffi­cia­le che diven­ta ico­na di que­sto festi­val iti­ne­ran­te rea­liz­za­ta dal bir­ri­fi­cio Hop Skin, quest’anno in una veste gra­fi­ca total­men­te rin­no­va­ta. Per la pri­ma vol­ta, infat­ti, la bir­ra del Fila­go­sto si fa in lat­ti­na entran­do, insie­me ad altri gad­get, nel­la box dedi­ca­ta al festival. 

La Fila­go­sto box, in edi­zio­ne limi­ta­ta, ser­vi­rà pro­prio a soste­ne­re que­sta edi­zio­ne e le sue sera­te per­ché, anche in que­sta occa­sio­ne, il Fila­go­sto Festi­val non rinun­cia all’ingresso gra­tui­to. La gra­fi­ca è sta­ta inte­ra­men­te cura­ta dal­lo stu­dio ber­ga­ma­sco Dugongo.

I pros­si­mi concerti:

GIO­VE­Dì 20 AGOSTO | INK club — Ber­ga­mo ISIDE + LOW POLYGON
GIO­VE­Dì 27 AGOSTO | INK club — Ber­ga­mo FADI + MATAEGO
VENER­Dì 4 SETTEMBRE | Edo­né — Ber­ga­mo LORENZO KRUGER

Ini­zio con­cer­ti ore 21.00

INGRESSO GRATUITO

In col­la­bo­ra­zio­ne con INK club e Edo­né.

COME RAGGIUNGERLO

Il FILAGOSTO Festi­val quest’anno si tie­ne pres­so Ink Club: via Car­duc­ci 4/B, Ber­ga­mo Edo­né: via A. Gemel­li 17, Bergamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: