NEWS

CLUB PARADISO : Esce oggi l’EP di esordio dei rapper catanesi dal titolo “Tropicale” | NEWHIT

Esce oggi, lune­dì 10 ago­sto, sarà dispo­ni­bi­le in digi­tal strea­ming Tro­pi­ca­le, l’ep di esor­dio del col­let­ti­vo che nasce dai gio­va­ni rap­per cata­ne­si Tre­bar, Ross Wave e Giu­lia­no Fra­go­la, fra­tel­lo di Loren­zo, che già in pas­sa­to ha col­la­bo­ra­to con il can­tau­to­re come autore.

Il col­let­ti­vo Club Para­di­so è fuo­ri dai cano­ni del­la major ed è il bigliet­to da visi­ta dell’etichetta The Vision, nuo­va real­tà disco­gra­fi­ca che vede, nel­la dire­zio­ne arti­sti­ca, lo zam­pi­no di Loren­zo Fra­go­la, arti­sta mul­ti­pla­ti­no di Sony Music, vin­ci­to­re di una del­le più bel­le sta­gio­ni di X Fac­tor.

Musi­cal­men­te, l’ep segna un nuo­vo approc­cio ai gene­ri di deri­va­zio­ne carai­bi­co-tro­pi­ca­le uti­liz­zan­do un approc­cio più filo­lo­gi­co rispet­to alle attua­li pro­du­zio­ni. Gene­ri come reg­gae­ton e cum­bia ven­go­no inter­pre­ta­ti con testi e melo­die lega­ti al con­te­sto del pop ita­lia­no ma al tem­po stes­so non ascri­vi­bi­li a nes­sun sti­le attual­men­te in circolazione.

«Che cos’è il Club Para­di­so?… Ad oggi è col­let­ti­vo musi­ca­le… da qui par­tia­mo, poi potreb­be svi­lup­par­si in mil­le modi dif­fe­ren­ti diven­ta­re un pro­get­to di moda, nel cine­ma o in radio. – con­ti­nua Tre­bar – Non ci stia­mo ponen­do limi­ti, ne abbia­mo pre­te­se su dove arri­va­re, voglia­mo solo diver­tir­ci e tra­smet­te­re l’energia posi­ti­va che ci uni­sce come fra­tel­li con l’o­biet­ti­vo di pro­va­re a rea­liz­za­re l’ir­rea­liz­za­bi­le… que­sta è la sfi­da, il game. Oggi sia­mo in quat­tro doma­ni potrem­mo esse­re in ven­ti o in cin­quan­ta, vedre­mo… la musi­ca è la cosa più imme­dia­ta e che più ci appar­tie­ne e per que­sto moti­vo rega­le­re­mo que­sti bra­ni alla nostra gen­te, alla nostra cit­ta, dove sia­mo nati e cresciuti.»

«Insom­ma, se sono pro­prio obbli­ga­to a defi­ni­re Club Para­di­so, direi che sia­mo quat­tro sici­lia­ni con rife­ri­men­ti arti­sti­ci ben diver­si che si sono mes­si a scri­ve­re insie­me e han­no deci­so di fare un grup­po che non ha obiet­ti­vi all’infuori di tra­smet­te­re ener­gie posi­ti­ve. – com­men­ta Giu­lia­no Fra­go­la – Oggi quel­lo che fac­cia­mo può esse­re defi­ni­to reg­gae­ton o tro­pi­cal, ma visto la musi­ca che ascol­tia­mo e per il fat­to che non ci sia­mo posti dei limi­ti, doma­ni potrem­mo anche fare Pop o Trap.»

Nel­l’ul­ti­mo anno Cata­nia, è diven­ta­ta ful­cro di nuo­ve ten­den­ze gio­va­ni­li del Sud Ita­lia e mol­te sono le nuo­ve pro­mes­se arti­sti­che sot­to i riflet­to­ri del­le major. Il nuo­vo pro­get­to nasce come mix di gene­ri musi­ca­li impor­ta­ti da oltre ocea­no – reg­gae­ton in pri­mis – e si pla­sma­no su una real­tà mol­to in fer­men­to, abi­tua­ta al mare, alle spiag­ge e al gusto tropicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: