LETTURA NOVITA'

FEMITA FEMMINE ROCK DELLO STIVALE : Il nuovo libro di Laura Pescatori descrive il panorama musicale italiano femminile attraverso interessanti interviste. “In che modo viene discriminata artisticamente la donna oggi?”

Un excur­sus sul pano­ra­ma musi­ca­le ita­lia­no fem­mi­ni­le dal taglio gior­na­li­sti­co. Attra­ver­so la voce di que­ste straor­di­na­rie arti­ste è sta­ta rico­strui­ta la loro car­rie­ra, in alcu­ni casi entran­do in pro­fon­di­tà per capi­re se c’è ses­si­smo nel­la musi­ca.
In che modo vie­ne discri­mi­na­ta arti­sti­ca­men­te la don­na oggi? Per­ché nei car­tel­lo­ni di even­ti musi­ca­li c’è una pre­pon­de­ran­za di pre­sen­za maschi­le?
Con que­sto libro potre­te far­vi un’idea su qua­le sia la situa­zio­ne in Ita­lia, sul per­ché si par­la anco­ra di ses­si­smo nel­la musi­ca ed in che modo sia pos­si­bi­le scardinarlo. 

Il libro sarà dispo­ni­bi­le da settembre.

Pre­fa­zio­ne a cura di Jen­ny Sor­ren­ti, post­fa­zio­ne a cura di Sere­na Abra­mi. Appen­di­ce a cura di Mas­si­mo Pirot­ta, con inter­vi­ste a Mum­ble Rum­ble, Ele­na Led­da, Cri­sti­na Donà, Tere­sa De Sio, Sve­tla­nas, Nana ‑disa­gio- Acu­sti­co, Rita ‘Lilith’ Ober­ti, Vanes­sa Taglia­bue Yor­ke, Sabri­na Napo­leo­ne, Le Rivol­tel­le, Ele­vio­le?, Patri­zia Di Mal­ta, Cri­sti­na Nico, Tre­men­de, Bea­tri­ce Cam­pi­si, Gabriel­la Mar­ti­nel­li, Gior­gia Poli, Fran­ce­sca Incu­di­ne, The Cleo­pa­tras, Agne­se Val­le, Kil­li­n’­Bau­de­lai­re, Hele­na Vele­na, Jen­ny Sor­ren­ti, Chri­sti­ne IX, Moi­ra ‘Plum­mer’ Del­la­fio­re, Eri­ca Mou, Ile­nia Vol­pe, Ste­fa­nia Pedret­ti, Bam­bo­le Di Pez­za, Eva Poles, Mara Rede­ghie­ri, Ali­ce Alber­taz­zi, Danie­la Petro­ni, Roip­nol Witch, Lui­sa Pan­gra­zio, Jula De Pal­ma, Sara Lore­ni, Ambra­Ma­rie, Gio­van­na Mari­ni.
E con l’importante con­tri­bu­to foto­gra­fi­co di Rena­to Corsini.

LAURA PESCATORI col­la­bo­ra con Radio Onda d’Ur­to dal 2009 con­du­cen­do Nav­da­nya, tra­smis­sio­ne eti­co e cul­tu­ra­le e Rebel Girl tra­smis­sio­ne musi­ca­le pret­ta­men­te al fem­mi­ni­le. Nel­lo stes­so anno idea­liz­za ed orga­niz­za la pri­ma edi­zio­ne del Lady Pink Festi­val giun­gen­do ad oggi alla ter­za edi­zio­ne, ed è in pre­pa­ra­zio­ne la quar­ta.
Nel 2016 vie­ne chia­ma­ta come respon­sa­bi­le even­ti culturali/musicali per il cir­co­lo ricrea­ti­vo Ami­ci del­la Musi­ca, nel 2017 pub­bli­ca il libro Ani­ma­lan­do una sil­lo­ge di poe­sie con­tro lo sfrut­ta­men­to ani­ma­le (uma­no e non uma­no) edi­to per Arac­ne Edi­tri­ce.
Nel 2018 pub­bli­ca Riot not Quiet – 365 gior­ni di Rock al Fem­mi­ni­le edi­to per Chi­na­ski Edi­zio­ni, una sor­ta di bib­bia del Rock al fem­mi­ni­le.
Nel giu­gno del 2018 pren­de for­ma il pro­get­to Alien She-Val­chi­rie nel­la Musi­ca con la can­tau­tri­ce Clau­dia Is On The Sofa un rea­ding musi­ca­le in omag­gio alle val­chi­rie del pal­co­sce­ni­co inter­na­zio­na­le. Nel 2019 vie­ne chia­ma­ta a far par­te del­la giu­ria del Pre­mio Zon­ta per la can­zo­ne d’au­tri­ce, espe­rien­za che si rin­no­va anche nel 2020.
Col­la­bo­ra con Roc­ke­ril­la, hardsounds.it, A‑Rivista Anar­chi­ca ha pre­ce­den­te­men­te col­la­bo­ra­to anche con Magaz­zi­ni Ine­si­sten­ti e Ter­ra Nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: