LETTURA NOVITA'

THE STORY OF LIFE — GLI ULTIMI GIORNI DI JIMI HENDRIX : Il nuovo libro di Gentile e Crema dedicato al leggendario chitarrista è disponibile in tutte le librerie

Da gio­ve­dì 23 luglio è in libre­ria e in digi­ta­le THE STORY OF LIFE — GLI ULTIMI GIORNI DI JIMI HENDRIX, il nuo­vo libro del gior­na­li­sta e cri­ti­co musi­ca­le ENZO GENTILE, scrit­to insie­me a ROBERTO CREMA, dedi­ca­to all’ultimo mese di vita di Jimi Hen­drix (scom­par­so a Lon­dra il 18 set­tem­bre 1970). La pre­fa­zio­ne del volu­me è fir­ma­ta da LEON HENDRIX, fra­tel­lo mino­re del leg­gen­da­rio chitarrista.

Nel libro THE STORY OF LIFE (Baldini+Castoldi/La nave di Teseo, pp. 336, euro 20.00 car­ta­ceo, euro 9.99 in digi­ta­le), per capi­re e son­da­re la para­bo­la di Jimi Hen­drix nel­l’ul­ti­mo perio­do del­la sua vita, ENZO GENTILE e ROBERTO CREMA si sono affi­da­ti alle fon­ti più atten­di­bi­li: docu­men­ti, rivi­ste, gior­na­li del­l’e­po­ca, sele­zio­nan­do le inter­vi­ste più inte­res­san­ti rila­scia­te in quei gior­ni e ascol­tan­do le per­so­ne che ne ave­va­no con­di­vi­so il pal­co, le tra­sfer­te ma anche il tem­po libe­ro. Ne esce un rac­con­to che vuo­le rico­strui­re, minu­zio­sa­men­te, gli spo­sta­men­ti, gli incon­tri, i viag­gi, le esi­bi­zio­ni, la quo­ti­dia­ni­tà pri­va­ta e quel­la pro­fes­sio­na­le di un arti­sta magi­stra­le, il mas­si­mo inno­va­to­re nel cam­po del­la chi­tar­ra rock.

Oltre alle voci di chi lo ave­va fre­quen­ta­to, il libro – impre­zio­si­to da un ric­co inser­to foto­gra­fi­co di 40 pagi­ne, con alcu­ni scat­ti ine­di­ti – com­pren­de un ampio reso­con­to sul­la bat­ta­glia lega­le per l’e­re­di­tà, per chiu­der­si con una serie di con­tri­bu­ti e testi­mo­nian­ze di per­so­nag­gi che han­no da rac­con­ta­re, in esclu­si­va, il loro pun­to di vista “hen­dri­xia­no”: Geor­ge Ben­son, Eric Bur­don, Pao­lo Fre­su, Pat Methe­ny, Fran­co Mus­si­da, Bep­pe Sever­gni­ni, Fabio Tre­ves, Car­lo Verdone.

Enzo Gen­ti­le, mila­ne­se, gior­na­li­sta pro­fes­sio­ni­sta, hen­dri­xia­no da sem­pre, si occu­pa di musi­ca e musi­che da più fron­ti. Ha col­la­bo­ra­to a un cen­ti­na­io di testa­te, quo­ti­dia­ni e di ogni perio­di­ci­tà, pub­bli­ca­to una ven­ti­na di libri, orga­niz­za­to mostre e con­ve­gni, cura­to la dire­zio­ne arti­sti­ca di vari festi­val, ope­ra­to per radio e tele­vi­sio­ni; è docen­te all’Università Cat­to­li­ca (Master in comu­ni­ca­zio­ne). Dopo Jimi Hen­drix (1990), Jimi san­to subi­to! (2010), Hen­drix ’68 –The Ita­lian Expe­rien­ce (2018, con Rober­to Cre­ma), que­sto è il quar­to volu­me dedi­ca­to all’artista che più ama.

Rober­to Cre­ma, col­le­zio­ni­sta hen­dri­xia­no dal 1970, è cura­to­re dal 2008 del blog Jimihendrixitalia.blogspot.it e pre­si­den­te dell’omonima asso­cia­zio­ne che pro­muo­ve vari even­ti (con­cer­ti, festi­val, mostre) dedi­ca­ti al genio man­ci­no di Seat­tle. Ha col­la­bo­ra­to con radio e tele­vi­sio­ni a pro­gram­mi musi­ca­li dedi­ca­ti a Jimi Hen­drix. Nel 2014 ha pro­dot­to il docu­men­ta­rio Jimi Hen­drix, Bolo­gna 26 mag­gio 1968, pre­sen­ta­to al Bio­gra­film Festi­val. Nel cor­so degli anni ha col­la­bo­ra­to alla ste­su­ra di testi dedi­ca­ti a Jimi sia in Euro­pa che negli Sta­ti Uni­ti. Tra i suoi libri Jimi Hen­drix in Ita­lia 1968 (2010, con Cae­sar Gleb­beek) e Hen­drix ’68 – The Ita­lian Expe­rien­ce (2018, con Enzo Gentile).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: