NOVITA'

MONTE : È disponibile su tutte le piattaforme streaming il singolo “Origami” che anticipa il nuovo album “Open World” | NEWHIT

Da oggi, mer­co­le­dì 29 luglio, sarà dispo­ni­bi­le su tut­te le piat­ta­for­me strea­ming Ori­ga­mi (2MuchRecords/Believe), il nuo­vo sin­go­lo del gio­va­nis­si­mo can­tan­te Ales­san­dro Mon­te­si alias Mon­te che tor­na sul­le sce­ne con un nuo­vo sin­go­lo che anti­ci­pa l’arrivo del nuo­vo disco Open World, in usci­ta in autunno.

Ori­ga­mi è un bra­no influen­za­to da diver­si gene­ri di deri­va­zio­ne ame­ri­ca­na che par­ten­do da uno sti­le matu­ro rie­sce a tra­spor­ta­re l’ascoltatore in una dimen­sio­ne teen come fareb­be la colon­na sono­ra di una serie tele­vi­si­va Net­flix. Il testo ruo­ta sul sen­ti­men­to ado­le­scen­zia­le di chi vuo­le scap­pa­re via dal­la soli­ta mono­to­nia men­tre la musi­ca si muo­ve tra influen­ze emo-trap ed atmo­sfe­re sinth-wave.

«Ori­ga­mi l’ho scrit­ta men­tre riflet­te­vo sul­la pie­ga che negli ulti­mi anni la mia vita sta pren­den­do. – com­men­ta Mon­te – Il bra­no è un omag­gio a tut­te le nuo­ve espe­rien­ze che ho avu­to l’occasione di vive­re da quan­do insie­me ai miei ami­ci di Roma abbia­mo deci­so, io all’età di 17 anni, di tra­sfe­rir­ci a Mila­no per inse­gui­re il nostro sogno, sen­za trop­pe aspet­ta­ti­ve, ma con tan­ta voglia di fare. Son pas­sa­ti ormai qua­si 2 anni da quel momen­to, nono­stan­te gli erro­ri fat­ti, le brut­te situa­zio­ni nel­la qua­le ci sia­mo ritro­va­ti, le dif­fi­col­tà che nem­me­no avrem­mo mai pen­sa­to di affron­ta­re, sia­mo sem­pre qui, soli, ma insie­me, ogni gior­no un pas­so più vici­no dal realizzarci.»

Il bra­no è sta­to pro­dot­to da Gian­mar­co Ciul­lo e Mar­co Calan­ca — in arte Insa­ne e Bec­ko — due arti­sti polie­dri­ci che cura­no a 360 gra­di le pro­du­zio­ni musi­ca­li, visual, gra­fi­che di sva­ria­ti arti­sti e musi­ci­sti. Negli ulti­mi tre anni han­no col­la­bo­ra­to con mol­ti arti­sti del­la sce­na ita­lia­na e non, uti­liz­zan­do le pro­prie doti di pro­du­zio­ne musi­ca­le, scrit­tu­ra auto­ria­le, mixing, maste­ring e unen­do la pro­pria visio­ne a quel­la degli artisti.

2MuchRecords è la nuo­va busi­ness unit inte­ra­men­te dedi­ca­ta alla musi­ca di 2MuchTv ed è in gra­do di offri­re ser­vi­zi che spa­zia­no dal­lo scou­ting dei talent al mana­ge­ment, dal­la dire­zio­ne arti­sti­ca alla pro­du­zio­ne di con­te­nu­ti come video­clip musi­ca­li ma anche digi­tal e bran­ded con­tent, dal­la gestio­ne di un’etichetta disco­gra­fi­ca fino alla distri­bu­zio­ne dei pro­dot­ti musi­ca­li in part­ner­ship con Belie­ve Digi­tal.

Da oltre 15 anni Belie­ve è lea­der euro­peo nel­la distri­bu­zio­ne di musi­ca sugli sto­re digi­ta­li, e ora anche una vera e pro­pria label. Pre­sen­te in 44 Pae­si, col­la­bo­ra con arti­sti e label del cali­bro di Honi­ro, Thau­rus, Viso­ry Records, Time, Ener­gy, Mescal, Friends&Partner, Modà, Ulti­mo, Gha­li, Enri­co Rug­ge­ri, Ran­dom, LP, Pater­li­ni, Rena­to Zero, Nashley.

Belie­ve è sta­ta scel­ta per­ché ha cre­du­to imme­dia­ta­men­te nel talen­to del pri­mo arti­sta mes­so sot­to con­trat­to da 2MuchRecords, Mon­te, ma anche per­ché è un’etichetta gio­va­ne e nati­va digi­ta­le, per­fet­ta­men­te in linea con il DNA di 2MuchTV.

Mon­te (alias Ales­san­dro Mon­te­si), clas­se 2001, nasce a Roma e ini­zia gio­va­nis­si­mo ad appas­sio­nar­si al mon­do del web. Nel novem­bre 2018, dopo aver rag­giun­to la popo­la­ri­tà nazio­na­le attra­ver­so i social net­work, lan­cia il suo pri­mo sin­go­lo “Hula Hoop”, che riscuo­te un note­vo­le suc­ces­so nono­stan­te si trat­ti di un esor­dio, tota­liz­zan­do 1.185.505 di stream e 8.996.935 di views. A mar­zo 2019 pub­bli­ca il suo secon­do sin­go­lo ‘Wow!’. Gra­zie agli inat­te­si risul­ta­ti rag­giun­ti, Mon­te ini­zia a lavo­ra­re più seria­men­te ai pro­pri bra­ni e, a mag­gio 2020, con la pub­bli­ca­zio­ne del suo ter­zo sin­go­lo “Para­no­ia”, con­fer­ma la volon­tà di intra­pren­de­re un per­cor­so musi­ca­le, al qua­le, come rive­la lui stes­so, sta­va lavo­ran­do da diver­si mesi nono­stan­te il suo silen­zio media­ti­co a riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: