MUSICA

NEWHIT | LUCA DIRISIO : “OCCHI NEGLI OCCHI” È IL BRANO PIÙ ASCOLTATO E SCARICATO DELL’ULTIMO ALBUM DEL CANTAUTORE

Oggi, vener­dì 17 luglio, esce in radio il sin­go­lo Occhi negli occhi di Luca Diri­sio, estrat­to dall’album Bou­gan­vil­le, usci­to lo scor­so otto­bre 2019 per l’etichetta disco­gra­fi­ca Music Ahead.

Occhi negli occhi, quar­ta trac­cia dell’album, è risul­ta­to il bra­no più gra­di­to dal pub­bli­co, più sca­ri­ca­to e con il mag­gior nume­ro di strea­ming (oltre 300.000 mila tota­li) dopo il sin­go­lo “Come il mare a set­tem­bre” tan­to da risul­ta­re tra i pri­mi die­ci bra­ni più popo­la­ri nel pro­fi­lo arti­sta Spo­ti­fy. Un otti­mo tra­guar­do per que­sto bra­no che ancor pri­ma di diven­ta­re sin­go­lo fa a gara con gli intra­mon­ta­bi­li Cal­ma e san­gue fred­do”, “Spa­ri­rò” e “Se pro­vi a vola­re che occu­pa­no da sem­pre i pri­mi posti del­la stes­sa classifica.

LINK: https://LucaDirisio.lnk.to/Bouganville

Occhi negli occhi è un desi­de­rio - spie­ga il can­tau­to­re abruz­ze­se – che espri­mo alla don­na che amo, al fine di cer­ca­re insie­me un posto miglio­re dove poter tro­va­re quel­la purez­za che è l’unico ele­men­to di con­giun­zio­ne tra gli uomi­ni e la natu­ra.

Il bra­no, mol­to orec­chia­bi­le e radio­fo­ni­co, brec­cia nei sen­ti­men­ti di chiun­que voglia por­ta­re il pro­prio rap­por­to ad una dimen­sio­ne supe­rio­re dove domi­na tut­to il bene del mon­do, l’energia di un abbrac­cio glo­ba­le e sarà pace tota­le”.

Occhi negli occhi è con­te­nu­to in Bou­gan­vil­le il nuo­vo disco usci­to lo scor­so otto­bre 2019 a distan­za di 8 anni dall’ultimo album di ine­di­ti: die­ci bra­ni inte­ra­men­te pro­dot­ti e arran­gia­ti da Giu­lia­no Bour­sier, sto­ri­co pro­dut­to­re e mana­ger di Luca. Un pro­get­to nato dal­la matu­ri­tà e dal­la con­sa­pe­vo­lez­za dell’artista che con que­sto nuo­vo pro­get­to rac­con­ta il suo cam­bia­men­to, la sua ter­ra, la sua vita, la socie­tà, un disco che arri­va dopo tan­to tem­po, pen­sa­to e pon­de­ra­to a lun­go.

Bou­gan­vil­le è un lavo­ro mol­to per­so­na­le e lo sen­to mol­to miorac­con­ta il can­tau­to­re abruz­ze­se – ho scrit­to più di 40 can­zo­ni ma ne pote­vo sce­glie­re solo una deci­na pur­trop­po. Ho desi­de­ra­to mol­tis­si­mo que­sto lavo­ro e spe­ro che arri­vi nel cuo­re del­le per­so­ne con tut­ta la pas­sio­ne che ho mes­so nel­lo scri­ve­re e pro­dur­re insie­me al mio sto­ri­co pro­dut­to­re col qua­le sono tor­na­to a col­la­bo­ra­re dopo tan­to tem­po ma con tan­ta voglia di crea­re qual­co­sa di uni­co gra­zie anche alla pazien­za e gran­de esperienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: