CONCERTI MUSICA

LIVE | ANDREA LASZLO DE SIMONE : TORNA DAL VIVO CON “IMMENSITÀ”. DAL 14 AGOSTO IN TOUR CON CINQUE DATE IMPERDIBILI

L’immensità è in ogni pic­co­la scel­ta, in ogni lut­to e in ogni rina­sci­ta;
è tut­to quel­lo che c’è, è l’universo in cui vivia­mo”

Andrea Lasz­lo De Simone

Era il 30 novem­bre del 2019 quan­do Andrea Lasz­lo De Simo­ne chiu­se l’ultima del­le quat­tro date spe­cia­li (tut­te sold out) di pre­sen­ta­zio­ne del suo ulti­mo lavo­ro disco­gra­fi­co, Immen­si­tà, usci­to in quel­lo stes­so mese per 42 Records. Dopo ci fu la sospen­sio­ne del tem­po e la ridu­zio­ne degli spa­zi. Ades­so c’è di nuo­vo biso­gno di Immen­si­tà.

Andrea Lasz­lo De Simo­ne tor­na dun­que ad esi­bir­si dal vivo con un tour, cura­to da DNA Con­cer­ti, di cin­que date ospi­ta­te in luo­ghi di asso­lu­ta bel­lez­za, fra cave di tufo, for­tez­ze del XIV seco­lo, vec­chie caser­me riqua­li­fi­ca­te e pre­sti­gio­si tea­tri d’opera: il 14 ago­sto alle Cave di Fan­tia­no di Grot­ta­glie (Ta) per il Cin­zel­la Festi­val, il 16 ago­sto alla Roc­ca Mala­te­stia­na di Cese­na per il festi­val Acie­loa­per­to, il 3 set­tem­bre a Tori­no per il TOdays pre­sen­ta, l’11 set­tem­bre al Tea­tro Puc­ci­ni di Firen­ze per il festi­val Fab­bri­ca Euro­pa e il 14 novem­bre al Tea­tro Regio di Par­ma per il Barez­zi Festival. 

Cin­que appun­ta­men­ti dav­ve­ro imper­di­bi­li per un con­cer­to immer­si­vo ese­gui­to da un’orchestra mista tra synth, elet­tro­ni­ca, cori, archi e fia­ti, in un intrec­cio di stru­men­ti clas­si­ci e moder­ni: una ver­sio­ne con­tem­po­ra­nea del­la musi­ca da came­ra pro­prio come l’album Immen­si­tà ripro­po­ne il con­cet­to di suite. 

Sul pal­co ben nove musi­ci­sti, a dimo­stra­zio­ne del­la scel­ta impe­gna­ti­va e corag­gio­sa di man­te­ne­re la line up del­lo scor­so tour, sen­za ridu­zio­ne dei musi­ci­sti, pur nel pie­no rispet­to del­le attua­li nor­me anti-covid e del­la sal­va­guar­dia di arti­sti e pubblico.

Immen­si­tà usci­va in Ita­lia l’8 novem­bre 2019. Era un altro mon­do ma, come i clas­si­ci, la crea­zio­ne musi­ca­le di Lasz­lo supe­ra le frat­tu­re del­la Sto­ria e si rive­la oggi for­se anco­ra più pre­zio­sa. Un’opera sono­ra sul­la rela­zio­ne fra l’individuale e l’universale, una vera sui­te divi­sa in quat­tro capi­to­li e nove trac­ce, com­ple­ta­ta da un’opera visi­va: un medio­me­trag­gio, che ha riu­ni­to in un oriz­zon­te nar­ra­ti­vo tut­te le sug­ge­stio­ni, mutua­te dal­la fisi­ca quan­ti­sti­ca, dall’arte con­tem­po­ra­nea e dal cine­ma, dis­se­mi­na­te nei quat­tro video­clip che han­no scan­di­to il 2019 di uno dei talen­ti più puri del pano­ra­ma musi­ca­le italiano. 

Di Immen­si­tà il pre­sti­gio­so Le Mon­de ha scrit­to: “… asso­mi­glia alla ruvi­da malin­co­nia di Bat­ti­sti, alla solen­ni­tà del “Bole­ro” di Ravel e ai voli elet­tro­ni­ci dei Radio­head”.

Nel mar­zo 2020 il disco è usci­to in Fran­cia, Cana­da, Bel­gio e Sta­ti Uni­ti per Ekleroshock/Hamburger Records, sca­te­nan­do gli entu­sia­smi del­la cri­ti­ca internazionale. 

L’autorevole Libé­ra­tion (che gli ha dedi­ca­to un lun­go arti­co­lo di due pagi­ne e che già per il pre­ce­den­te album Uomo Don­na ave­va capi­to che “era­va­mo in pre­sen­za di qual­co­sa di straor­di­na­rio”) ha dichia­ra­to: “Que­sto ragaz­zo che vie­ne da un altro tem­po, dagli occhi spa­lan­ca­ti sor­mon­ta­ti da un baf­fo alla Zap­pa, fa mol­to di più che rav­vi­va­re la fiam­ma del gran­de pop pro­gres­si­ve ita­lia­no: la sua musi­ca è un’arte dei rumo­ri del mon­do, arden­te e uni­ver­sa­le”, defi­nen­do Andrea Lasz­lo De Simo­ne “il nuo­vo pro­di­gio del­la musi­ca pop”.

Les Inroc­kup­ti­bles par­la di “disco super­bo” e descri­ve l’album come “una splen­di­da bal­la­ta pop dal­lo spleen toc­can­te, impre­zio­si­ta da una visua­le in sti­le anni ’80”.

Sem­pre Le Mon­de scri­ve: “Tra la Ter­ra e il Sole, c’è Andrea Lasz­lo De Simo­ne, musi­ci­sta tori­ne­se il cui pop aggra­zia­to deve tan­to alla dol­cez­za di un ciot­to­lo sul­la spiag­gia quan­to alle for­ze che l’hanno model­la­to. […] Ver­so l’in­fi­ni­to, e oltre.”

A pochi gior­ni dall’uscita inter­na­zio­na­le, la trac­cia che dà il tito­lo al disco entra nel­la play­li­st Viral 50 di Spo­ti­fy e in que­sti mesi è sta­ta in rota­zio­ne su Fran­ce Inter e Radio Nova.

Il 3 giu­gno del 2020 Immen­si­tà è usci­to anche nel Regno Uni­to.

QUESTE SONO LE DATE:

14/08 h21, Grot­ta­glie (TA) Cin­zel­la Festi­val — Cave di Fan­tia­no | 17,00€ + dp https://bit.ly/3f30GzW

16/08 h19, Cese­na Acie­loa­per­to Festi­val — Roc­ca Mala­te­stia­na | 15,00€ + dp bit.ly/Laszlo_biglietti_aca

03/09 h21, Tori­no TOdays pre­sen­ta — Cor­ti­le di Com­bo | ingres­so nume­ra­to da 10 a 5,00€ + dp https://bit.ly/3h1kqVj

11/09 h21, Firen­ze Festi­val Fab­bri­ca Euro­pa – Tea­tro Puc­ci­ni | 15,00€ + dp, pre­ven­di­te a par­ti­re dal 24 agosto

14/11/2020 Par­ma Barez­zi Festi­val — Tea­tro Regio |20,00€ + dp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: