MUSICA

NEWHIT | ZARA LARSSON : “LOVE ME LAND” È IL NUOVO SINGOLO CHE ANTICIPA IL SUO SECONDO ALBUM DI PROSSIMA USCITA

Da vener­dì 10 luglio, è dispo­ni­bi­le in digi­ta­le LOVE ME LAND (TEN / Epic Records/Sony Music), il nuo­vo sin­go­lo dell’artista mul­ti­pla­ti­no ZARA LARSSON, che anti­ci­pa il suo secon­do album di pros­si­ma uscita. 

Scrit­to insie­me a Justin Tran­ter e Julia Michaels (Justin Bie­ber, Sele­na Gomez, Dua Lipa), LOVE ME LAND ini­zia con la voce cri­stal­li­na di Zara Lars­son, per poi dare spa­zio a una sen­sua­le linea di bas­si che risuo­na e crea la base per­fet­ta per gli archi e l’ammaliante fal­set­to dell’artista.

Il bra­no inte­gra ele­men­ti tipi­ci del­la pop-dan­ce sve­de­se con le sono­ri­tà del moder­no R&B. La can­zo­ne anti­ci­pa il nuo­vo e atte­sis­si­mo album, che pro­met­te già di esse­re uno dei più gran­di suc­ces­si pop dell’anno. Riguar­do al nuo­vo sin­go­lo, Zara Lars­son affer­ma:

«Ho scrit­to “Love Me Land” con i miei ami­ci Justin e Julia dopo un lun­go perio­do di scrit­tu­ra per il mio secon­do album inter­na­zio­na­le. Mi è sem­bra­to una spe­cie di momen­to “eure­ka” men­tre com­pren­de­vo il per­cor­so che ho fat­to per sco­pri­re cosa signi­fi­ca esse­re una don­na e un’ar­ti­sta. La can­zo­ne par­la di quan­do ci si inna­mo­ra acci­den­tal­men­te e del saper gesti­re que­sto amo­re; pen­so che com­bi­ni due cose che amo e che fac­cia­no bene: l’em­po­wer­ment fem­mi­ni­le e i bra­ni pop! Al momen­to, stia­mo tut­ti viven­do que­sto spa­ven­to­so mon­do sco­no­sciu­to e dob­bia­mo affron­ta­re alcu­ne real­tà dif­fi­ci­li, spe­ro che que­sta can­zo­ne pos­sa rega­la­re un po’ di eva­sio­ne a tut­ti, per­ché a vol­te bal­la­re può distrar­re da tut­to, anche solo per un momen­to».

Tut­te le don­ne han­no dei super­po­te­ri, con i suoi Zara Lars­son valo­riz­za e por­ta avan­ti la cul­tu­ra e la musi­ca pop con inni eman­ci­pa­to­ri, illu­mi­na­ti e moti­va­zio­na­li. Il suo album del 2017 “So Good”, cer­ti­fi­ca­to oro (RIIA), spic­ca note­vol­men­te per esse­re il “secon­do album di debut­to di un’artista fem­mi­ni­le con più stream su Spo­ti­fy”, tota­liz­zan­do più di 5 miliar­di di stream. Il suo reper­to­rio, sem­pre in cre­sci­ta, van­ta una serie di suc­ces­si, tra cui “Never For­get You con MNEK (tri­plo pla­ti­no), “I Would Like” (oro in Ita­lia), “Lush Life” (tri­plo pla­ti­no in Ita­lia), “Ain’t My Fault” (pla­ti­no in Ita­lia) e, più recen­te­men­te, “Ruin My Life” (oro). Tra nume­ro­se nomi­na­tion, Zara Lars­son ha rice­vu­to vari rico­no­sci­men­ti e ono­ri­fi­cen­ze ai Swe­dish Gram­my Awards, ai Nic­ke­lo­deon Kids’ Choi­ce Awards, agli MTV EMA e tan­ti altri. Nel 2017 si è esi­bi­ta per il Con­cer­to per la Pace del Pre­mio Nobel con il bra­no cer­ti­fi­ca­to pla­ti­no “Sym­pho­ny” insie­me ai Clean Ban­dit. Rial­zan­do­si dal loc­k­do­wn con fie­rez­za, deter­mi­na­zio­ne e spi­ri­to fem­mi­ni­sta, Zara arri­va con un cor­pus auda­ce e vastis­si­mo per il suo secon­do album.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: