MUSICA

NEWHIT | GIULIA PENNA : “BACIO A DISTANZA” È UN BRANO SOLARE, POSITIVO CHE UNISCE TANTISSIMI VOLTI NOTI DEL WEB E DELLO SPETTACOLO

È in radio e su tut­te le piat­ta­for­me digi­ta­li Bacio a distan­za (distri­bu­zio­ne Arti­st Fir­st), il nuo­vo atte­sis­si­mo sin­go­lo del­la can­tan­te GIULIA PENNA, a poche ore dal­la sua pub­bli­ca­zio­ne, già entra­to nel­la play­li­st “Pop Vira­le” di Spo­ti­fy.

LINK: https://giuliapenna.lnk.to/BacioADistanza

Roma­na, ma mila­ne­se d’adozione, Giu­lia, oltre che un per­so­nag­gio mol­to ama­to sul web, con oltre 1,3 milio­ni di fol­lo­wer su Insta­gram e 1,2 milio­ni su Tik­Tok, è un’artista indi­pen­den­te che scri­ve e che can­ta le pro­prie can­zo­ni e con i suoi pre­ce­den­ti sin­go­li ha già rag­giun­to impor­tan­ti risul­ta­ti, supe­ran­do oltre 18 milio­ni di visua­liz­za­zio­ni su You­Tu­be e 1,6 milio­ni di ascol­ti su Spotify.

Bacio a distan­za è un bra­no pop sola­re e spen­sie­ra­to, che vuo­le rac­con­ta­re col sor­ri­so la voglia di tor­na­re a diver­tir­si con le per­so­ne a cui voglia­mo bene e che…abbiamo bacia­to a distan­za in tut­ti que­sti mesi!

«Quan­ti baci a distan­za ci sia­mo man­da­ti in que­sti mesi? Ades­so, pre­pa­ra­ti che ti ven­go a pren­de­re! – rac­con­ta Giu­lia Pen­naPas­so dopo pas­so cer­co di rac­con­tar­mi. Per me la musi­ca è l’espressione del­la mia vita e del­le mie sen­sa­zio­ni mai come quest’anno ho volu­to par­la­re di me nel­le mie can­zo­ni, come se fos­se­ro un dia­rio. Per que­sto anche “Bacio a distan­za”, come i miei pre­ce­den­ti sin­go­li, ha un dia­rio in copertina».

Bacio a distan­za è anche un video, già onli­ne, che vede la straor­di­na­ria par­te­ci­pa­zio­ne di tan­ti ami­ci e col­le­ghi dell’artista, tra can­tan­ti, atto­ri, per­so­nag­gi tele­vi­si­vi e del web: J‑Ax, Cle­men­ti­no, Fran­ce­sco Sar­ci­na, Ales­sio Ber­na­bei, Miche­le Wad Capo­ros­so, Mar­co Mac­ca­ri­ni, Favij, La Sabri, St3pny, Sur­ry, La Cop­pia Che Scop­pia, Enzo Sal­vi, Leo­nar­do Boc­ci, Ange­li­ca Mas­se­ra, Andrea Dia­net­ti, Le Coli­che, Nico­lò De Devi­tiis, Vero­ni­ca Rug­ge­ri, Meg­ghi Galo, Nico­le Cere­se­to, Emma Del Toro, Cate­ri­na Can­to­ni e Simo­ne Ber­li­ni. Ognu­no degli ospi­ti è sta­to regi­sta di sé stes­so, ripren­den­do­si in casa col pro­prio cel­lu­la­re nel­le situa­zio­ni più dispa­ra­te e diver­ten­ti, facen­do fin­ta di nuo­ta­re sul diva­no o di esse­re alle Mal­di­ve o alle­sten­do un falò in giardino.

Clas­se 1992, Giu­lia Pen­na vie­ne dal­la peri­fe­ria di Roma dove i sogni dei bam­bi­ni nasco­no tra le stra­de e le case popo­la­ri. Ha sem­pre ama­to can­ta­re, pas­sio­ne sco­per­ta insie­me al suo papà e per lei la musi­ca ha sem­pre rap­pre­sen­ta­to un modo magi­co per eva­de­re da una real­tà stret­ta e tro­va­re un mon­do in cui fos­se pos­si­bi­le rea­liz­za­re i suoi sogni. Ini­zia a par­te­ci­pa­re a diver­si con­cor­si musi­ca­li, e suc­ces­si­va­men­te a pub­bli­ca­re su Face­book cover riscrit­te e can­ta­te in dia­let­to roma­no. Da lì ini­zia il suo per­cor­so sul web, ma sem­pre nel segno del­la musi­ca. I social diven­ta­no il pal­co­sce­ni­co sul qua­le poter dimo­stra­re di esse­re un’artista a tut­to ton­do.
Autri­ce dei suoi bra­ni, con la sua scrit­tu­ra rispec­chia una per­so­na­li­tà genui­na, un ani­mo sen­si­bi­le e pro­fon­do e la voglia di rac­con­ta­re la sua sto­ria mostran­do il suo cuo­re; ma anche un vul­ca­no di ener­gia e divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: