PRIMO PIANO

NEWHIT | PENNY : E’ DISPONIBILE IL VIDEO LIVE SESSION DI ”TUTTO DI PERSONALE”

Tut­to di per­so­na­le è il tito­lo del­la nuo­va video live ses­sion di Pen­ny. Mat­teo Rosa, que­sto il nome del musi­ci­sta roma­no che ha recen­te­men­te cam­bia­to il pro­prio moni­ker da Pen­ny Wise a Pen­ny, pro­prio nell’ottica di un’evoluzione arti­sti­ca dal mon­do del rap ver­so ter­ri­to­ri più matu­ri e contaminati.

La ses­sion è sta­ta com­ple­ta­men­te suo­na­ta e regi­stra­ta dal vivo con la band com­po­sta da Giu­lia Mar­ti­nel­li (cori), Luca Loren­zi­ni (pia­no), Mar­co Paga­no Patri­zi (chi­tar­ra), Luca Zadra (bat­te­ria) e Andrea Cic­co­rel­li (bas­so).

Evol­ven­do­si dai beat tipi­ci del mon­do Hip-Hop, Pen­ny si muo­ve ora ver­so sce­na­ri che lam­bi­sco­no jazz, chil­lhop e R&B striz­zan­do l’occhio al rap di Chi­ca­go, che vede tra i suoi mag­gio­ri rap­pre­sen­tan­ti arti­sti come Chan­ce the Rap­per e Mick Jenkins. 

Con que­sto capi­to­lo, che sarà poi la title­track del disco in usci­ta per Do Your Thang Records, Pen­ny dichia­ra aper­ta­men­te i suoi inten­ti: met­ter­ci del pro­prio, far­lo per pas­sio­ne e non seguen­do la logi­ca del busi­ness. Tut­to di per­so­na­le è il suo mani­fe­sto arti­sti­co, dove pren­de le distan­ze dal dena­ro che muo­ve gli inten­ti dei gran­di dell’industria. Non c’è quin­di “nien­te di per­so­na­le” nell’essere con­tro­cor­ren­te e indi­pen­den­te, ma al con­tra­rio, “tut­to di per­so­na­le” nel voler por­ta­re avan­ti la pro­pria idea di musi­ca e di arte.

Il bra­no è sta­to scrit­to da Pen­ny, com­po­sto da Rub­ber Soul (Ric­car­do Bale­stra) e riar­ran­gia­to da Luca Zadra che, oltre alla bat­te­ria, ha cura­to l’intera pro­du­zio­ne del disco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: