MUSICA

NEWHIT | CECILIA QUADRENNI : “VERSO ORIENTE” RACCONTA LA FINE DI UN RAPPORTO E DI COME QUESTO PROCESSO POSSA TRASFORMARE LE PERSONE

Da vener­dì 5 giu­gno è dispo­ni­bi­le in rota­zio­ne radio­fo­ni­ca, sul­le piat­ta­for­me strea­ming e in digi­tal down­load VERSO ORIENTE (Pro­sin­cro / distri­bu­zio­ne Arti­st Fir­st), il nuo­vo sin­go­lo del­la can­tau­tri­ce tosca­na CECILIA QUADRENNI. Dispo­ni­bi­le il pre-save su Spo­ti­fy a que­sto link: lnk.to/VersoOriente_Pre

«Un deser­to, uno scon­tro, la rab­bia e il ran­co­re che fini­sco­no per logo­ra­re i rap­por­ti. Come i sol­da­ti sem­pre in guer­ra, ci guar­dia­mo con sospet­to e ci attac­chia­mo per pau­ra di per­der­ci o di rima­ne­re soli – rac­con­ta la can­tau­tri­ce Ceci­lia Qua­dren­ni In un momen­to in cui tut­to rima­ne in super­fi­cie, pre­va­le la voglia di arri­va­re in fon­do, svi­sce­ra­re le emo­zio­ni e vive­re tut­to con ani­ma e cor­po. La ter­ra che ci inse­gna a puri­fi­car­ci e tor­na­re alla pace attra­ver­so la resa, il per­do­no e la piog­gia. Un sim­bo­lo di rina­sci­ta ma anche di liber­tà e cam­mi­no ver­so l’ac­cet­ta­zio­ne nel­la nostra unicità».

La voce deli­ca­ta e armo­nio­sa del­la can­tau­tri­ce fa da pon­te tra due mon­di, unen­do il pop elet­tro­ni­co ad atmo­sfe­re orien­ta­li. Nel sin­go­lo VERSO ORIENTE la can­tau­tri­ce rac­con­ta in chia­ve meta­fo­ri­ca la fine di un rap­por­to, para­go­nan­do­lo ad una vera e pro­pria guer­ra, e di come que­sto pro­ces­so pos­sa tra­sfor­ma­re le persone.

Il sin­go­lo VERSO ORIENTE è com­po­sto e scrit­to da Ceci­lia Qua­dren­ni, con la pro­du­zio­ne arti­sti­ca di Mat­teo Stoc­chi­no, regi­stra­to emi­xa­to da Ste­fa­no Ric­cò, pres­so lo stu­dio Esa­go­no-Rubie­ra (RE).

Ceci­lia Qua­dren­ni nasce a Sie­na e si appas­sio­na fin da subi­to ad ogni for­ma di arte: stu­dia vio­li­no, mimo e reci­ta­zio­ne. Dopo il Liceo Clas­si­co, con­se­gue la lau­rea in Psi­co­lo­gia ed appro­fon­di­sce l’utilizzo del­l’ar­te come tera­pia per distur­bi psi­co­lo­gi­ci ed emo­ti­vi. Si dedi­ca poi allo stu­dio del can­to, col­ti­van­do nel con­tem­po la sua atti­tu­di­ne e pas­sio­ne per il song­w­ri­ting, e ini­zia ad esi­bir­si live. Ceci­lia si mostra al gran­de pub­bli­co rivi­si­tan­do in chia­ve per­so­na­le ed acu­sti­ca hit comePapa­raz­zi” di Lady Gaga o “Take on me” degli A‑Ha: que­ste ed altre cover ven­go­no rac­col­te nell’ep dal tito­lo iro­ni­co e pro­vo­ca­to­rioMol­to Per­so­na­le, pub­bli­ca­to nel 2012. Le sue cover riscuo­to­no un otti­mo suc­ces­so radio­fo­ni­co, che la por­ta ad esse­re ospi­te su Rai Uno ad “Uno Mat­ti­na Caf­fè”. A giu­gno 2013 Ceci­lia Qua­dren­ni si pro­po­ne per la pri­ma vol­ta al pub­bli­co con un ep di ine­di­ti scrit­ti e arran­gia­ti da lei, To Sum­mer. Le sue ori­gi­ni e la sua pas­sio­ne per la Fran­cia la por­ta­no nel 2017 a scri­ve­re, insie­me al gior­na­li­sta scrit­to­re Fre­de­ric Maze, il bra­no ine­di­to in lin­gua fran­ce­se “Cor­sai­res”. Dedi­ca­to al Sene­gal e all’A­fri­ca, il sin­go­lo vie­ne pre­sen­ta­to duran­te il pro­gram­ma “Il caf­fè di Raiu­no” e tra­smes­so dal­la tele­vi­sio­ne sene­ga­le­se di Yous­sou N’Dour. Nel 2019 esceEsco Nuda il suo pri­mo sin­go­lo in ita­lia­no dove rac­con­ta le emo­zio­ni e le pau­re più inti­me riguar­do la pos­si­bi­li­tà di mostrar­si per quel­lo che si è. Nel dicem­bre del­lo stes­so anno fir­ma un con­trat­to di mana­ge­ment con la Pro­sin­cro di Anto­nio Laino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: