MUSICA

NEWALBUM | ROBERTA FINOCCHIARO : È DISPONIBILE IL NUOVO DISCO “SAVE LIVES WITH THE RHYTHM” PRODOTTO DA STEVE JORDAN

Da oggi, vener­dì 5 giu­gno, è dispo­ni­bi­le in digi­tal down­load e sul­le piat­ta­for­me strea­ming SAVE LIVES WITH THE RHYTHM, il nuo­vo disco di ine­di­ti del­la can­tau­tri­ce e chi­tar­ri­sta sici­lia­na ROBERTA FINOCCHIARO, pro­dot­to dal gran­de STEVE JORDAN!

Anti­ci­pa­to dal sin­go­lo Futu­re, SAVE LIVES WITH THE RHYTHM (Til­lie Records/Believe) è un disco dal sapo­re inter­na­zio­na­le in cui la vita e il groo­ve, ele­men­ti fon­da­men­ta­li del­la musi­ca di Rober­ta, tro­va­no il loro giu­sto equi­li­brio. È una nuo­va gran­de sfi­da per la can­tau­tri­ce e chi­tar­ri­sta sici­lia­na che con quest’album si è avvi­ci­na­ta mol­to di più all’uso del­la chi­tar­ra elet­tri­ca, con­ce­den­do spa­zi mag­gio­ri anche agli asso­li musicali.

«Quan­do ho ini­zia­to a scri­ve­re que­sto nuo­vo album rac­con­ta Rober­tanon avrei mai imma­gi­na­to dove lo avrei suo­na­to e regi­stra­to e qua­li musi­ci­sti avreb­be­ro dato vita alla mia musi­ca. In que­sto disco mi spo­glio com­ple­ta­men­te, tro­vo il corag­gio di rac­con­ta­re le mie emo­zio­ni più pro­fon­de con paro­le sem­pli­ci e sin­ce­re. Mi sono lascia­ta ispi­ra­re dagli odo­ri, dal­le imma­gi­ni, dai ricor­di vis­su­ti. Ho vesti­to le mie poe­sie con la musi­ca e le ho tra­sfor­ma­te in can­zo­ni. Ho suo­na­to riff di chi­tar­ra che con­te­ne­va­no già den­tro tut­te le paro­le. Guar­do al futu­ro costruen­do sem­pre di più la mia per­so­na­li­tà musi­ca­le, unen­do due ele­men­ti fon­da­men­ta­li per la mia musi­ca: ossia “la vita e il Groove”».

Regi­stra­to al Broo­klyn Recor­ding (NY) e mis­sa­to al Ger­ma­no Stu­dios di Broad­way (NY), il nuo­vo album di Rober­ta Finoc­chia­ro oltre alla pro­du­zio­ne di STEVE JORDAN (noto soprat­tut­to come bat­te­ri­sta dei “The Blues Bro­thers” e del “John Mayer Trio”, oltre che come auto­re e co-pro­dut­to­re del pro­get­to “Keith Richards and the X‑pensive Winos” e tur­ni­sta insie­me ad Eric Clap­ton) van­ta col­la­bo­ra­zio­ni con musi­ci­sti del cali­bro di Sean Hur­ley (bas­so), Clif­ford Car­ter (tastie­re), Dave O’Donnell (inge­gne­re del suo­no) e anco­ra sono pre­sen­ti in alcu­ni bra­ni i fia­ti di Eddie Allen (trom­ba), Patien­ce Hig­gins (sax), Clif­ton Ander­son (trom­bo­ne), la fisar­mo­ni­ca di Gino Finoc­chia­ro (non­no di Rober­ta) e il vio­li­no di Olen Cesa­ri.

Que­sta la trac­kli­st di SAVE LIVES WITH THE RHYTHM:

The Truth

Made For The Dreamers

Where You Breathe

Hope

Bro­ken Eyes

About Love

Lemon

Time To Groove

Futu­re

Pic­tu­res In The Rain

The Way

È attual­men­te in radio Futu­re, pri­mo sin­go­lo estrat­to dal disco, il cui video, è sta­to gira­to da Gia­co­mo Triglia.

Rober­ta, duran­te i gior­ni di loc­k­do­wn, ha costan­te­men­te col­ti­va­to e con­di­vi­so la sua pas­sio­ne per la chi­tar­ra intrat­te­nen­do il suo pub­bli­co con “acou­stic live” e duet­ti vir­tua­li a distan­za insie­me ad altri ami­ci musi­ci­sti. Inol­tre, nell’arco del­lo stes­so perio­do, la can­tau­tri­ce cata­ne­se si è anche aggiu­di­ca­ta la vit­to­ria del con­te­st lan­cia­to sui suoi social da Alex Brit­ti, in qua­li­tà di arti­sta più com­ple­ta, sia per la voce sia per le com­po­si­zio­ni ine­di­te, vin­cen­do la pos­si­bi­li­tà di poter­si esi­bi­re sul pal­co in duet­to con Alex Brit­ti, quan­do si potrà tor­na­re nuo­va­men­te a suo­na­re live. 

Chi­tar­ri­sta e can­tau­tri­ce cata­ne­se, clas­se ’93, Rober­ta Finoc­chia­ro fin da pic­co­la col­ti­va la pas­sio­ne per la musi­ca ini­zian­do a suo­na­re la chi­tar­ra e a com­por­re can­zo­ni a soli 10 anni. Nel dicem­bre 2014 Rober­ta entra a far par­te del­la Til­lie Records, eti­chet­ta disco­gra­fi­ca di Simo­na Vir­lin­zi, sorel­la del­lo sto­ri­co pro­dut­to­re disco­gra­fi­co cata­ne­se Fran­ce­sco Vir­lin­zi. A set­tem­bre 2016 pub­bli­ca il pri­mo album “Foglie Di Car­ta”, dal gene­re pop/blues/folk e ispi­ra­to alle sono­ri­tà ame­ri­ca­ne, che Rober­ta por­ta in giro per l’Italia con il mini tour “Foglie Di Car­ta Live”. A dicem­bre 2016 sale sul pal­co del Light Of Day (Ita­lia) suo­nan­do con alcu­ni dei musi­ci­sti di Bru­ce Spring­steen e il 7 dicem­bre 2016 apre l’ultima data del Tour “On” di Eli­sa. A set­tem­bre 2017 negli stu­di del­la sto­ri­ca fami­glia di Sam Phil­lips a Mem­phis (Ten­nes­see) ini­zia le regi­stra­zio­ni del suo secon­do album che van­ta la par­te­ci­pa­zio­ne di impor­tan­ti musi­ci­sti ame­ri­ca­ni tra cui il bat­te­ri­sta Ste­phen Cho­pek e il bas­si­sta David LaBruye­re, entram­bi pro­dut­to­ri arti­sti­ci dell’album. Nel dicem­bre 2017 Rober­ta vin­ce il Fiat Music di Red Ron­nie e si esi­bi­sce per la pri­ma vol­ta al Tea­tro Ari­ston di San­re­mo. Nel gen­na­io 2018 si esi­bi­sce ad Asbu­ry Park in occa­sio­ne del Light Of Day (New Jer­sey) e a dicem­bre 2018 esce il suo secon­do album di ine­di­ti “Some­thing True”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: