MUSICA

“GOLDEN HOUR”, È DISPONIBILE IL TERZO ALBUM DELLA SUPERSTAR GLOBALE, PRODUTTORE E DJ KYGO

Gol­den hour, in ingle­se, la pri­ma ora di luce dopo l’alba o l’ultima pri­ma del tra­mon­to. È l’annuncio di un cam­bia­men­to impor­tan­te nel­la gior­na­ta. In rap­pre­sen­tan­za di una nuo­va alba arti­sti­ca, è usci­to Gol­den Hour (Sony Music Inter­na­tio­nal / Ultra Records / RCA Records), il ter­zo album del­la super­star glo­ba­le, pro­dut­to­re e dj KYGO.

L’album con­tie­ne 18 can­zo­ni tra cui i bra­ni pre­ce­den­te­men­te pub­bli­ca­ti “The Truth” con Vale­rie Brous­sard, Free­dom” con Zak Abel, “I’ll Wait” con Sasha Sloan, e i sin­go­li “Lose Some­bo­dy” con i One­Re­pu­blic, “Like It Is” con Zara Lars­son e Tyga e “Higher Love” con Whit­ney Hou­ston, quest’ultimo con più di 651 milio­ni di stream com­bi­na­ti tra audio e video e in Top 40 nel­le clas­si­fi­che radio­fo­ni­che americane.

Duran­te il suo tour nel 2018, Kygo ha ini­zia­to a lavo­ra­re al suo disco Gol­den Hour e, nel frat­tem­po, ha col­la­bo­ra­to con Sony Music per lan­cia­re la sua eti­chet­ta e com­pa­gnia di mana­ge­ment, la Palm Tree Records. Assu­men­do un ruo­lo atti­vo nel­la fir­ma e nel­la pro­mo­zio­ne di arti­sti, can­tau­to­ri e pro­dut­to­ri, è entra­to in stu­dio insie­me a dei talen­ti del­la Palm Tree, come Petey, Nick Fur­long, Vale­rie Brous­sard e Dream­lab. Que­sto nuo­vo approc­cio “fami­glia­re” aggiun­ge una nuo­va dimen­sio­ne al progetto.

«Sono sta­to for­tu­na­to a lavo­ra­re con alcu­ni dei miei arti­sti e auto­ri pre­fe­ri­ti per “Gol­den Hour” – ha det­to Kygo Ci sono alcu­ne can­zo­ni del­l’al­bum in cui ho avu­to la pos­si­bi­li­tà di col­la­bo­ra­re con il nostro team. Sono arti­sti in cui cre­do. Lavo­ra­re con alcu­ni dei miei musi­ci­sti emer­gen­ti pre­fe­ri­ti ha reso que­ste can­zo­ni spe­cia­li per l’album».

Gol­den Hour vede la visio­ne rivo­lu­zio­na­ria di Kygo pren­de­re vita. Il suo sin­go­lo Like It Is con Zara Lars­son e Tyga ha mes­so in luce la co-pro­du­zio­ne di Petey e rap­pre­sen­ta un ulte­rio­re pas­so avan­ti, incor­po­ran­do ver­si hip hop. Le melo­die, le per­cus­sio­ni leg­ge­re e il pia­no­for­te deli­ca­to si uni­sco­no per­fet­ta­men­te con la voce di Zara Lars­son e la par­te­ci­pa­zio­ne di Tyga. Appe­na dopo, ha col­la­bo­ra­to di nuo­vo con Sasha Sloan con l’inno soul­ful tro­pi­cal hou­se “I’ll Wait”. “Free­dom” con Zac Abel ha ele­va­to il suo sound distin­ti­vo con una poten­te per­for­man­ce voca­le da par­te di Abel. Vale­rie Brous­sard pre­sta la sua voce in “The Truth” e “Don’t Give Up On Me”, e Nick Fur­long ha co-scrit­to “Some­day” e “Say You Will”. Que­ste 18 can­zo­ni met­to­no in risal­to la crea­ti­vi­tà di Kygo e il gran­de poten­zia­le di Gol­den Hour.

«Con ogni album o bra­no a cui sto lavo­ran­do, cer­co sem­pre di spin­ger­mi ad evol­ve­re e spe­ri­men­ta­re nuo­ve idee – con­ti­nua KygoNon potrei esse­re più orgo­glio­so di que­ste 18 can­zo­ni. È sta­to dav­ve­ro dif­fi­ci­le restrin­ge­re la trac­kli­st fina­le a soli 18 bra­ni. L’al­bum ha alcu­ne can­zo­ni che sono più up-tem­po rispet­to ai miei album pre­ce­den­ti, ma che han­no anco­ra il clas­si­co suo­no alla “Kygo”».

Kygo ha pre­sen­ta­to inte­ra­men­te Gol­den Hour duran­te il suo Gol­den Hour Festi­val in col­la­bo­ra­zio­ne con Live­X­Li­ve e Palm Tree Crew, tra­smes­so sul cana­le You­Tu­be di Kygo con tec­no­lo­gia LiveXLive.

Kygo è part­ner di Calm, l’app nume­ro uno per dor­mi­re, medi­ta­re e rilas­sar­si. Sarà pos­si­bi­le crea­re un remix per­so­na­liz­za­to di “Gol­den Hour” di 60 minu­ti con ele­men­ti stru­men­ta­li e remix di Gol­den Hour e di altri pro­get­ti pas­sa­ti, oltre a rilas­san­ti seg­men­ti di pianoforte.

Que­sta è la trac­kli­st di Gol­den Hour:

1. The Truth con Vale­rie Brous­sard
2. Lose Some­bo­dy
con One­Re­pu­blic
3. Feels Like Fore­ver
con Jamie N Com­mons
4. Free­dom
con Zak Abel
5. Beau­ti­ful
con San­dro Cavaz­za
6. To Die For
con St. Lun­di
7. Bro­ken Glass
con Kim Petras
8. How Would I Know
con Oh Won­der
9. Could You Love Me
con Dream­lab
10. Higher Love
con Whit­ney Hou­ston
11. I’ll Wait
con Sasha Sloan
12. Don’t Give Up On Love
con Sam Tin­nesz
13. Say You Will
con Patrick Dro­ney and Petey
14. Fol­low
con Joe Janiak
15. Like It Is
con Zara Lars­son and Tyga
16. Some­day
con Zac Bro­wn
17. Hur­ting
con Rhys Lewis
18. Only Us
con Haux

Non impor­ta se è sedu­to al pia­no nel suo stu­dio o è l’headliner di un festi­val sold-out, Kygo si riaf­fer­ma ogni vol­ta come un talen­to pro­di­gio­so, un pro­dut­to­re sem­pre pro­iet­ta­to ver­so il futu­ro, un DJ dina­mi­co e una super­star glo­ba­le. Il musi­ci­sta nor­ve­ge­se, nato Kyr­re Gør­vell-Dahll, si è pre­sen­ta­to al mon­do del­la musi­ca nel 2013 ed è diven­ta­to uno degli hit­ma­ker più onni­pre­sen­ti al mon­do. Con oltre 15 miliar­di di stream audio e video a livel­lo mon­dia­le e 3.3 miliar­di di visua­liz­za­zio­ni You­Tu­be, con­qui­stan­do record con i nume­ri dei suoi strea­ming. È emer­so come “Brea­kout Arti­st of 2015” di Spo­ti­fy, gra­zie a trac­ce come “Fire­sto­ne” (feat Con­rad Sewell) e “Sto­le the Show” (feat.Parson James), cer­ti­fi­ca­to oro o pla­ti­no in 16 pae­si. Que­ste hit l’hanno por­ta­to a esse­re “l’artista più velo­ce ad ave­re rag­giun­to 1 miliar­do di stream su Spo­ti­fy”.

Una del­le più gran­di hit di Kygo è la mul­ti­pla­ti­no “It Ain’t Me” (feat. Sele­na Gomez), che ha rag­giun­to la Top 10 del­la Bill­board Hot 100 e qua­si 1 miliar­do di stream su Spo­ti­fy. Ha man­te­nu­to la cre­sta dell’onda con il suo EP “Star­ga­zing” e il suo secon­do album “Kids In Love”, a cui ha fat­to segui­to il Kids In Love Tour, che ha attra­ver­sa­to 4 con­ti­nen­ti e ha riem­pi­to le are­ne di tut­to il mon­do. “Remind Me To For­get” (feat. Miguel) ha rag­giun­to 812 milio­ni di stream. Alter col­la­bo­ra­zio­ni inclu­do­no le mega hit con gli U2, Ima­gi­ne Dra­gons, The Chain­smo­kers, Ellie Goul­ding, Rita Ora e Chel­sea Cutler. Nel 2019, Kygo ha rila­scia­to “Higher Love” con Whit­ney Hou­ston, rag­giun­gen­do di nuo­vo 1 miliar­do di stream e visua­liz­za­zio­ni, e allo stes­so tem­po lascian­do la sua impron­ta musi­ca­le su un clas­si­co. Ha annun­cia­to il suo ter­zo album “Gol­den Hour” (Sony Music International/Ultra Records/RCA Records) con i bra­ni “Like It Is” (con Zara Lars­son & Tyga) e “I’ll Wait” (con Sasha Sloan). “Gol­den Hour” segna il momen­to più lumi­no­so di Kygo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: