MUSICA

NEWHIT | VINCENZO INCENZO : “UN’ALTRA ITALIA” È UNA DEDICA STRUGGENTE E PIENA DI SPERANZA PER L’ITALIA

Da mar­te­dì 2 giu­gno, in con­co­mi­tan­za con la Festa del­la Repub­bli­ca Ita­lia­na, sarà in radio, sul­le piat­ta­for­me strea­ming e in digi­tal down­load UN’ALTRA ITALIA (Ver­ba Manent / distri­bu­zio­ne Arti­st Fir­st), il nuo­vo bra­no di VINCENZO INCENZO che anti­ci­pa il nuo­vo album di ine­di­ti Ego, in usci­ta il 4 set­tem­bre. Da oggi il bra­no è dispo­ni­bi­le in pre-order e in pre-save al seguen­te link: https://lnk.to/UnAltraItalia_Pre.

UN’ALTRA ITALIA è nata dal frut­to di una pro­fon­da rifles­sio­ne dell’artista che, osser­van­do il momen­to che stia­mo viven­do, ha sen­ti­to la neces­si­tà di met­te­re in musi­ca le gran­di dif­fi­col­tà e la for­za d’animo degli ita­lia­ni. Le paro­le for­ti e la musi­ca deli­ca­ta di Vin­cen­zo Incen­zo si avval­go­no del­la pro­du­zio­ne di Jurij Ricot­ti (che van­ta col­la­bo­ra­zio­ni con Andrea Bocel­li, Queen, Aria­na Grande).

A pro­po­si­to del nuo­vo bra­no, Vin­cen­zo Incen­zo dichia­ra: «“Un’altra Ita­lia” è una dedi­ca d’amore e di rab­bia al mio Pae­se; una pie­tra lan­cia­ta con­tro le sue ombre ed i suoi mali, ma anche un fio­re offer­to a tut­ta quell’Italia nasco­sta che ogni gior­no lot­ta, si sacri­fi­ca, sogna. Sia­mo in una cri­si epo­ca­le, que­ste set­ti­ma­ne stan­no met­ten­do a dura pro­va tut­to il nostro tes­su­to socia­le, e que­sta can­zo­ne vuo­le esse­re un invi­to al riscat­to e alla rina­sci­ta. Appe­na ho fini­to il bra­no istin­ti­va­men­te l’ho invia­to a Rober­to Savia­no; vole­vo un riscon­tro da lui, scrit­to­re di incre­di­bi­le corag­gio e pas­sio­ne. La sua rispo­sta è arri­va­ta cin­que minu­ti dopo; nel suo mes­sag­gio mi scri­ve­va che si era emo­zio­na­to e com­mos­so all’ascolto. Ho sen­ti­to den­tro di me riac­cen­der­si una luce, la con­fer­ma di quel­lo che pen­so da sem­pre: le can­zo­ni pos­so­no anco­ra esse­re testi­mo­ni del nostro tem­po, e moto­ri per il cam­bia­men­to. Per me la ragio­ne socia­le del­la musi­ca è fon­da­men­ta­le, e non voglio smet­te­re di scri­ve­re can­zo­ni che par­li­no vera­men­te al cuo­re del­la gente».

VINCENZO INCENZO ha ini­zia­to il suo per­cor­so arti­sti­co come auto­re per Rena­to Zero, Lucio Dal­la, Anto­nel­lo Ven­dit­ti, Ser­gio Endri­go, PFM, Miche­le Zar­ril­lo, Fran­co Cali­fa­no, Ornel­la Vano­ni, Pat­ty Pra­vo, Al Bano, Tosca, Mas­si­mo Di Catal­do, Pao­lo Val­le­si e mol­ti altri. È pre­sen­te come auto­re in nume­ro­se edi­zio­ni del Festi­val di San­re­mo: tra i bra­ni “Cin­que Gior­ni” (Miche­le Zar­ril­lo), “Che sarà di me” (Mas­si­mo Di Catal­do), “L’elefante e la far­fal­la” (Miche­le Zar­ril­lo), “L’acrobata” (Miche­le Zar­ril­lo), “Il pas­so silen­zio­so del­la neve” (Valen­ti­na Gio­va­gni­ni), “Un altro amo­re no” (Lorel­la Cuc­ca­ri­ni), “L’alfabeto degli aman­ti” (Miche­le Zar­ril­lo) e “Nel per­do­no” (Al Bano). Per il tea­tro ha scrit­to la ver­sio­ne ita­lia­na del musi­cal Romeo e Giu­liet­ta – Ama e cam­bia il mon­do di Gerard Pre­sgur­vic eDra­cu­la Ope­ra Rocksu musi­che del­la PFM, entram­bi pro­dot­ti da David Zard. Ha scrit­to e diret­to i musi­calDia­na & Lady DeRos­so Napo­le­ta­no”; con Rena­to Zero “Zero­v­skij, Solo Per Amo­ree con Ron “Lucio!”, dedi­ca­to a Lucio Dal­la. Inol­tre, ha scrit­to le can­zo­ni perIl Prin­ci­pe Abu­si­vodi Ales­san­dro Sia­ni con Chri­stian De Sica e ha cura­to la ver­sio­ne ita­lia­na del­le can­zo­ni di Cole Por­ter inVacan­ze roma­ne, rico­no­sciu­ta come ver­sio­ne uffi­cia­le dal­la Cole Por­ter Socie­ty. Ha pub­bli­ca­to i libri “La Par­ti­tu­ra Infer­na­le” (Fono­po­li), “Il sor­ri­so d’avorio d’una ragaz­za d’ebano” (Lie­to­Col­le), “Cine­ma Mun­di” (Lie­to­Col­le), “La Can­zo­ne in cui vivia­mo” (No Reply), “Valen­ti­na Gio­va­gni­ni” (Zona), “#Romeo E Giu­liet­ta Nel Due­mi­la­nien­te” (No Reply), “Zero” (Tat­ti­ca). È diret­to­re arti­sti­co e auto­re del­la mostra ZERO (2014), dedi­ca­ta a Rena­to Zero. Per la tele­vi­sio­ne ha scrit­to can­zo­ni per la fic­tion Media­set Non smet­te­re di sognare ed è co-auto­re del­la edi­zio­ne 2013 di “Capo­dan­no di Cana­le 5” e di “Romeo & Giu­liet­ta, una sto­ria mai rac­con­ta­ta” (Rai­due). La sua can­zo­ne “Crea­tu­ra Nuda” è entra­ta nel­la famo­sa serie inter­na­zio­na­le “Beau­ti­ful”. Le sue can­zo­ni appa­io­no nei film “Il Para­di­so all’improvviso” di Leo­nar­do Pie­rac­cio­ni, “Dal­la vita in poi” di Gian­fran­ce­sco Laz­zot­ti, “Ho spo­sa­to mia madre” di Dome­ni­co Costan­zo e “Luce oltre il Silen­zio” di Giu­sep­pe Raciop­pi. Del 2018 è usci­to in lin­gua ita­lia­na e spa­gno­la “Cre­do”, il suo pri­mo album da can­tau­to­re, pro­dot­to da Rena­to Zero. Tra i nume­ro­si rico­no­sci­men­ti ha rice­vu­to due vol­te il Pre­mio Lune­zia, il Pre­mio SIAE Auto­ri, la Meda­glia d’argento del­la Came­ra dei Depu­ta­ti per l’attività d’autore, il Pre­mio Inter­na­zio­na­le di Poe­sia Alfon­so Gat­to e il Pre­mio Gif­fo­ni Film Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: