MUSICA

NUOVO DPCM, NOVITÀ IMPORTANTI NEL CAMPO DELLA MUSICA DAL VIVO, SCUOLE DI BALLO, DISCOTECHE, TEATRI E CINEMA

È sta­to reso pub­bli­co il nuo­vo DPCM in vigo­re dal 18 di mag­gio che por­ta impor­tan­ti novi­tà anche nel cam­po del­la musi­ca dal vivo e del­lo spettacolo.

“..Gli spet­ta­co­li aper­ti al pub­bli­co in sale tea­tra­li, sale da con­cer­to, sale cine­ma­to­gra­fi­che e in altri spa­zi anche all’aperto resta­no sospe­si fino al 14 giu­gno 2020. Dal 15 giu­gno 2020, det­ti spet­ta­co­li sono svol­ti con posti a sede­re pre­as­se­gna­ti e distan­zia­ti e a con­di­zio­ne che sia comun­que assi­cu­ra­to il rispet­to del­la distan­za inter­per­so­na­le di alme­no un metro sia per il per­so­na­le, sia per gli spet­ta­to­ri, con il nume­ro mas­si­mo di 1000 spet­ta­to­ri per spet­ta­co­li all’aperto e di 200 per­so­ne per spet­ta­co­li in luo­ghi chiu­si, per ogni sin­go­la sala. Le regio­ni e le pro­vin­ce auto­no­me pos­so­no sta­bi­li­re una diver­sa data, in rela­zio­ne all’andamento del­la situa­zio­ne epi­de­mio­lo­gi­ca nei pro­pri ter­ri­to­ri. L’attività degli spet­ta­co­li è orga­niz­za­ta secon­do le linee gui­da di cui all’allegato 9. Resta­no sospe­si gli even­ti che impli­chi­no assem­bra­men­ti in spa­zi chiu­si o all’aperto quan­do non è pos­si­bi­le assi­cu­ra­re il rispet­to del­le con­di­zio­ni di cui alla pre­sen­te let­te­ra; resta­no comun­que sospe­se le atti­vi­tà che abbia­no luo­go in sale da bal­lo e disco­te­che e loca­li assi­mi­la­ti, all’aperto o al chiu­so, le fie­re e i congressi”. 

IL DOCUMENTO DEL NUOVO DPCM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: