MUSICA

”I PESCI NON INVECCHIANO MAI”, E’ USCITO OGGI IL NUOVO SINGOLO DI BRANDO MADONIA

Esce oggi in digi­ta­le e in radio il nuo­vo sin­go­lo I PESCI NON INVECCHIANO MAI (NARCISO RECORDS/BELIEVE DIGITAL) di Bran­do Mado­nia estrat­to dal suo album d’esordio che usci­rà per l’etichetta indi­pen­den­te Nar­ci­so Records, fon­da­ta nel 2002 da Car­men Con­so­li.

Pro­prio ora che sia­mo tut­ti costret­ti a rima­ne­re immo­bi­li ad osser­va­re un mon­do che con­ti­nua a muo­ver­si e a tra­sfor­mar­si anche sen­za di noi, comin­cia­mo a scor­ger­ne i det­ta­gli, quei pic­co­li e gran­di par­ti­co­la­ri che pre­si dal­la fre­ne­sia del­la nostra vita quo­ti­dia­na non sem­pre sia­mo in gra­do di assa­po­ra­re. I pesci non invec­chia­no mai par­te da un uni­ver­so fat­to di per­ce­zio­ni e dina­mi­che, che muo­vo­no le cor­de più pro­fon­de del­la nostra esi­sten­za in un momen­to in cui la musi­ca diven­ta ine­vi­ta­bil­men­te por­ta­vo­ce di un biso­gno di nor­ma­li­tà ma, anche e soprat­tut­to, di pro­spet­ti­va ver­so il futuro.

«I pesci non invec­chia­no mai non vuo­le rac­con­ta­re una sto­ria — spie­ga Bran­do Mado­nia a pro­po­si­to del nuo­vo sin­go­lo - sono pen­sie­ri, sen­sa­zio­ni, emo­zio­ni anche solo tem­po­ra­nee tra­spo­ste in musi­ca. Come fos­se un sogno in bili­co con la real­tà. C’è desi­de­rio di una ripar­ten­za, di una rivin­ci­ta nel­la vita».

Il video­clip di “I pesci non invec­chia­no mai” è sta­to inte­ra­men­te rea­liz­za­to come una sequen­za di dise­gni crea­ti dal­la mano di un bam­bi­no. Il video si fa, infat­ti, tra­spo­si­zio­ne visi­va di un viag­gio nei mean­dri del­la fan­ta­sia tra­mi­te l’u­ti­liz­zo di ogget­ti comu­ni: fogli, mati­te colo­ra­te, for­bi­ci, così da lascia­re fuo­ri tut­to ciò che è super­fluo e artificiale.

Bran­do Mado­nia nasce a Cata­nia nel 1990. Gli anni Novan­ta vedo­no la cit­tà sici­lia­na, con­te­sa tra
vul­ca­no e mare, rina­sce­re nel pie­no fer­men­to arti­sti­co, che l’ha por­ta­ta ad esse­re ribat­tez­za­ta la “Seat­tle ita­lia­na”. Il gio­va­ne Mado­nia, figlio d’arte, respi­ra sin dai pri­mi vagi­ti l’atmosfera del­la musi­ca, gra­zie al padre, Luca Mado­nia, voce e front­man del­la nota band musi­ca­le “Deno­vo”. Cre­sce assa­po­ran­do le sono­ri­tà di una ter­ra in costan­te evo­lu­zio­ne, entran­do in con­tat­to con tut­te le più sva­ria­te sfac­cet­ta­tu­re dell’arte e del­la musi­ca. Nel 2006 fon­da la sua pri­ma band, suo­nan­do cover di arti­sti inter­na­zio­na­li e bra­ni ine­di­ti in ingle­se. Dopo aver dato vita a diver­se for­ma­zio­ni, nel 2012 insie­me a due ami­ci deci­de di crea­re la band “Bidiel”, dal­le ini­zia­li dei loro nomi, con cui pre­se par­te all’edizione di San­re­mo Gio­va­ni. Gra­zie a que­sta espe­rien­za, Bran­do si affac­cia al mon­do musi­ca­le nazio­na­le e, con i Bidiel, regi­stra due album comin­cian­do a misu­rar­si con un tour ita­lia­no e la par­te­ci­pa­zio­ne a nume­ro­si festi­val. Il per­cor­so musi­ca­le intra­pre­so da Bran­do duran­te que­sti anni di stu­dio tro­va espres­sio­ne in un nuo­vo pro­get­to disco­gra­fi­co, per la pri­ma vol­ta da soli­sta, già in fase di regi­stra­zio­ne con l’etichetta disco­gra­fi­ca indi­pen­den­te Nar­ci­so Records, fon­da­ta nel 2002 da Car­men Con­so­li. “I pesci non invec­chia­no mai”, bra­no che anti­ci­pa il pri­mo album soli­sta di Bran­do, sarà dispo­ni­bi­le in radio e in digi­ta­le dal pros­si­mo 8 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: