MUSICA

”ALCOLICO”, IL NUOVO SINGOLO DI ICASTICO COMPOSTO E ARRANGIATO DA ALESSANDRO PRESTI (Dear Jack)

Mer­co­le­dì 6 mag­gio esce sul­le piat­ta­for­me di strea­ming e digi­tal down­load ALCOLICO, il nuo­vo sin­go­lo del can­tau­to­re viter­be­se ICASTICO. Il bra­no è già dispo­ni­bi­le in pre-save su Spo­ti­fy al seguen­te link: icastico.lnk.to/Alcolico_Pre

«A chi non è mai suc­ces­so di bere un bic­chie­re in più per lasciar­si un po’ anda­re o com­bat­te­re l’ansia socia­le che ci por­tia­mo die­tro? “ALCOLICO” non vuo­le esse­re una con­dan­na, ma una descri­zio­ne di quel­lo che mi è capi­ta­to di vive­re in pri­ma per­so­na. – spie­ga Ica­sti­co Il desi­de­rio di ren­der­ci in qual­che modo diver­si gra­zie all’al­col spes­so sot­tin­ten­de il fat­to che, così come sia­mo, non ci andia­mo bene. La mia urgen­za comu­ni­ca­ti­va nasce da que­sto: il biso­gno di sve­la­re i miei mostri inte­rio­ri, ed impa­ra­re a par­lar­ne e con­vi­ver­ci. Maga­ri riden­do­ci su nel processo!».

Fare i sor­ri­si quan­do arri­vo ad una festa”: non è sem­pre faci­le e scon­ta­to. Quan­do non sia­mo a nostro agio con noi stes­si, dif­fi­cil­men­te riu­scia­mo ad esser­lo con gli altri, e con ALCOLICO Ica­sti­co ci par­la pro­prio di que­sta sen­sa­zio­ne. Il rit­mo incal­zan­te del bra­no sem­bra qua­si ripro­dur­re la con­fu­sio­ne, l’ec­ci­ta­zio­ne e il tur­bi­nio di emo­zio­ni che pas­sa­no nel­la testa del pro­ta­go­ni­sta, che usa l’al­col comeesca­mo­ta­ge per riu­sci­re a sen­tir­si bene in mez­zo alla gen­te.  Nel testo c’è anche una vela­ta cri­ti­ca alla socie­tà di oggi, spes­so ipo­cri­ta e superficiale.

ALCOLICO è scrit­to da Ica­sti­co, com­po­sto e arran­gia­to da Ales­san­dro Pre­sti (Dear Jack), pro­dot­to da Sve­no Fagot­to al Mob­sound di Mila­no ema­ste­riz­za­to da Gio­van­ni Ver­sa­ri.  Accan­to a Ica­sti­co (alla voce e chi­tar­ra), tro­via­mo i musi­ci­sti Simo­ne Bra­viMar­co Cilo, Simo­ne Buzi Dario Mar­tel­li­ni. Ica­sti­co, eclet­ti­co musi­ci­sta viter­be­se, si avvi­ci­na fin da bam­bi­no al mon­do del­la musi­ca ascol­tan­do di nasco­sto i dischi dei geni­to­ri e imbrac­cian­do pre­sto la chi­tar­ra. Ini­zia la sua car­rie­ra live a soli 14 anni spin­to dal­l’ur­gen­za di comu­ni­ca­re il suo mon­do inte­rio­re tra­mi­te le can­zo­ni, e da subi­to esi­bir­si davan­ti al pub­bli­co diven­ta per lui qua­si un’esigenza. Le paro­le che usa nei suoi bra­ni sono spes­so taglien­ti e diret­te, accom­pa­gna­te da sono­ri­tà alter­na­ti­ve hip-hop e rap rock: da qui il nome d’arte Ica­sti­co, che riman­da all’a­sciut­tez­za e all’ef­fi­ca­cia rap­pre­sen­ta­ti­va dei suoi testi. Negli anni ha avu­to l’occasione di apri­re il con­cer­to del­la “The Ori­gi­nal Blues Bro­thers Band” al Blu­bar Festi­val 2018 e di con­di­vi­de­re il pal­co come can­tan­te e chi­tar­ri­sta con Tony Espo­si­to, Davi­de Pisto­ni, Gen­na­ro Por­cel­li. Ha col­la­bo­ra­to con mol­ti auto­ri del­la sce­na lazia­le aggiu­di­can­do­si gra­zie ai suoi arran­gia­men­ti alcu­ni pre­mi nazio­na­li come “Pre­mio del­la cri­ti­ca ‑San­re­mo Rock 2018”, “Sot­to­To­ni Festi­val 2017”, “Dal­lo Stor­nel­lo al Rap 2017”. Il 1° novem­bre 2019 pub­bli­ca il suo sin­go­lo d’esordio “Cri­sto!”, che non pas­sa inos­ser­va­to per il suo carat­te­re pun­gen­te e il suo video pro­vo­ca­to­rio. Attual­men­te è impe­gna­to nel­la ste­su­ra del pri­mo album.

Ales­san­dro Pre­sti (Dear Jack)

1 comment

  1. Buo­no il bra­no e il testo, otti­mo l’ar­ran­gia­men­to di Pre­sti, che evi­den­zia come il bas­si­sta abbia sapu­to orga­niz­za­re stru­men­tal­men­te e strut­tu­ral­men­te la com­po­si­zio­ne in modo tale che il suo­no giun­ga all’a­scol­ta­to­re in una nuo­va e pia­ce­vo­le for­ma musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: