MUSICA

THE WEEKND presenta “In Your Eyes”, il nuovo singolo estratto dal nuovo album dei record “After Hours”

Da que­sto momen­to è in radio In Your Eyes, estrat­to dal nuo­vo album dei record di THE WEEKND, After Hours.

Il bra­no, con oltre 90 milio­ni di stream su Spo­ti­fy, segue le sono­ri­tà tipi­ca­men­te anni ’80 che carat­te­riz­za­no l’intero disco, qui arric­chi­te da un asso­lo di sax. Nel testo, il can­tan­te par­la di una rela­zio­ne fat­ta di alti e bas­si a cau­sa del­le sue nume­ro­se infe­del­tà, per cui pro­va un estre­mo rimorso. 

Il video­clip, che ha già tota­liz­za­to oltre 15 milio­ni di views, è diret­to da Anton Tam­mi e ricor­da le atmo­sfe­re dei film hor­ror anni ’80 dal­le sfu­ma­tu­re splatter:

In Your Eyes è il nuo­vo sin­go­lo estrat­to da quel­lo che è sta­to defi­ni­to l’album del 2020, “After Hours”. Il disco di THE WEEKND, infatti,sta col­le­zio­nan­do una serie di suc­ces­si e tra­guar­di nel­le clas­si­fi­che di tut­to il mon­do. Da quat­tro set­ti­ma­ne con­se­cu­ti­ve è alla #1 del­la Bill­board 200 Chart e anche in Ita­lia si con­fer­ma sta­bi­le nel­la Top 5 del­la clas­si­fi­ca FIMI degli album più ven­du­ti, dopo aver debut­to diret­ta­men­te al #1.

After Hours” ha debut­ta­to alla #1 in Cana­da, Austra­lia, Regno Uni­to, Irlan­da, Sve­zia, Nor­ve­gia, Pae­si Bas­si, Bel­gio, Ita­lia (per la pri­ma vol­ta) e Nuo­va Zelan­da. L’album ha rag­giun­to la #1 su Apple Music in oltre 85 pae­si e ha domi­na­to la Spo­ti­fy Glo­bal Chart, in cui 7 bra­ni si sono clas­si­fi­ca­ti nel­la Top 10. Anche il sin­go­lo “Blin­ding Lights”, cer­ti­fi­ca­to Disco di Pla­ti­no in Ita­lia si con­fer­ma la hit del 2020 ed è tutt’oggi alla #1 del­la Glo­bal Spo­ti­fy Chart con oltre 760 milio­ni di stream sul­la piat­ta­for­ma. Nel­la clas­si­fi­ca ita­lia­na di Spo­ti­fy si posi­zio­na sta­bi­le nel­la Top 10 e nel­la clas­si­fi­ca FIMI dei sin­go­li, dopo esse­re sta­to alla #1, è sta­bi­le in Top 5. Infi­ne, si è posi­zio­na­to #1 nel­la clas­si­fi­ca Earo­ne per due set­ti­ma­ne con­se­cu­ti­ve, e anco­ra oggi è uno dei bra­ni più suo­na­ti dal­le radio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: