CONCERTI MUSICA

EVERY CHILD IS MY CHILD ONLUS E BANCO ALIMENTARE INSIEME PER CONTRASTARE LA POVERTÀ ALIMENTARE DEI MINORI

La Onlus “Eve­ry Child Is My Child” sup­por­ta l’operato del­la rete Ban­co Ali­men­ta­re nell’emergenza virus affin­ché nes­sun bam­bi­no sof­fra la fame.

Eve­ry Child is My Child di cui Anna Fogliet­ta è pre­si­den­te, è la pri­ma orga­niz­za­zio­ne com­po­sta da tan­te per­so­ne del­lo spet­ta­co­lo che tut­te assie­me si sono spe­se per sen­si­bi­liz­za­re l’opinione pub­bli­ca dicen­do “Basta” alla guer­ra in Siria. ECIMC è così dive­nu­ta da movi­men­to ad asso­cia­zio­ne con­cre­ta a soste­gno di orga­niz­za­zio­ni nazio­na­li, euro­pee e inter­na­zio­na­li a dife­sa dei dirit­ti civi­li dei bam­bi­ni. “Ogni bam­bi­no è il nostro bam­bi­no”: è que­sto il fon­da­men­to del­la Onlus che deci­de di fare qual­co­sa anche per i nostri bam­bi­ni che, oggi più che mai, stan­no sof­fren­do la fame.

In que­sto momen­to sto­ri­co così dif­fi­ci­le, in cui le richie­ste di aiu­to ali­men­ta­re stan­no pro­gres­si­va­men­te aumen­tan­do, Eve­ry Child is My Child e Ban­co Ali­men­ta­re pro­muo­vo­no una rac­col­ta fon­di il cui rica­va­to ver­rà con­ver­ti­to in ali­men­ti che gra­zie all’impegno di Ban­co Ali­men­ta­re arri­ve­ran­no sul­le tavo­le di tan­te fami­glie bisognose.

Tra colo­ro che han­no ade­ri­to alla cam­pa­gna, oltre ad Anna Fogliet­ta,  Vit­to­ria Puc­ci­ni, Pao­la Minac­cio­ni, Edoar­do Leo, Andrea Bosca, Dona­tel­la Finoc­chia­ro, ci sono: Anto­nio Cabri­ni,  Emma Mar­ro­ne, Fio­rel­la Man­no­ia, Lino Guan­cia­le, Mar­co D’Amore, Maria Pia Cal­zo­ne, Mar­ti­na Colom­ba­ri, Pao­la Cor­tel­le­si, Sarah Fel­ber­baum e mol­ti altri si stan­no mostran­do interessati.

“Sia­mo mol­to pre­oc­cu­pa­ti per­ché c’è un’emergenza socia­le che si som­ma a quel­la sani­ta­ria, – affer­ma Gio­van­ni Bru­no, Pre­si­den­te del­la Fon­da­zio­ne Ban­co Ali­men­ta­re Onlus . In que­sto momen­to sia­mo impe­gna­ti a soste­ne­re più di 350.000 mino­ri in Ita­lia attra­ver­so le oltre 7.500 strut­tu­re cari­ta­ti­ve ter­ri­to­ria­li con­ven­zio­na­te. Per que­sto sia­mo gra­ti a Eve­ry Child is My Child che è riu­sci­ta a mobi­li­ta­re il mon­do del­lo spet­ta­co­lo; è dav­ve­ro impor­tan­te in que­sto momen­to il coin­vol­gi­men­to di tut­ti. Solo insie­me pos­sia­mo far­ce­la.

Ban­co Ali­men­ta­re, attra­ver­so la rete di 21 Orga­niz­za­zio­ni dif­fu­se su tut­to il ter­ri­to­rio nazio­na­le, pro­muo­ve il recu­pe­ro del­le ecce­den­ze ali­men­ta­ri e la loro redi­stri­bu­zio­ne a 7.500 strut­tu­re cari­ta­ti­ve che assi­sto­no 1.500.000 per­so­ne biso­gno­se. Gli ali­men­ti sal­va­ti dal­lo spre­co riac­qui­sta­no valo­re e diven­ta­no ric­chez­za per chi ha anco­ra trop­po poco e spes­so ci vive accanto. 

Per saper­ne di più e soste­ne­re l’iniziativa www.bancoalimentare.it/donaora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: