MUSICA

Torna Michele Bravi con un nuovo progetto discografico. A marzo esce La Geografia del Buio.

Miche­le Bra­vi ha annun­cia­to l’uscita del nuo­vo lavo­ro disco­gra­fi­co in usci­ta il 20 mar­zo, 3 anni dopo l’ultimo album di ine­di­ti che ave­va pub­bli­ca­to in occa­sio­ne del­la sua par­te­ci­pa­zio­ne al Festi­val di San­re­mo con Il Dia­rio Degli Erro­ri.

Ave­re le paro­le per dire il caos non sal­va da nien­te ma alme­no dise­gna il labi­rin­to. La geo­gra­fia del buio è un rac­con­to attra­ver­so la feri­ta del mon­do. Una per­di­ta di ade­ren­za dal rea­le e il tuf­fo in un’oscurità che rac­chiu­de in sé la vio­len­za del­la vita e risco­pre nell’amore l’unica sal­vez­za. Un amo­re che non com­bat­te il male ma che aiu­ta a dise­gnar­ne la geo­gra­fia”, dice Bravi. 

Que­sto nuo­vo album dal tito­lo La Geo­gra­fia del Buio sarà indub­bia­men­te il disco del­la rina­sci­ta del gio­va­ne arti­sta che solo nei mesi scor­si è tor­na­to su un pal­co, a Mila­no, al Tea­tro San Babila.

Qui per il pre­or­der de “La Geo­gra­fia del buio” –> lnk.to/geografiadelbuio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: