MUSICA

100 PINGUINI IMPERATORE ADOTTATI AL 70ESIMO FESTIVAL DI SANREMO

Insie­me si può fare mol­to e i Pin­gui­ni Tat­ti­ci Nuclea­ri lo san­no: da oggi in Antar­ti­de ci sono 100 pin­gui­ni impe­ra­to­re che por­ta­no i nomi di stel­le del­la musi­ca ita­lia­na, e che non sono più in pericolo.

È pro­prio nel­la set­ti­ma­na in cui tut­ti i riflet­to­ri sono pun­ta­ti sul­la ker­mes­se che il grup­po, da sem­pre sen­si­bi­le alle tema­ti­che ambien­ta­li, ha scel­to di met­te­re a dispo­si­zio­ne visi­bi­li­tà e atten­zio­ni per sen­si­bi­liz­za­re il pub­bli­co su un tema così impor­tan­te e attua­le. Tra­mi­te WWF Ita­lia i ragaz­zi han­no adot­ta­to 100 pin­gui­ni impe­ra­to­re in Antar­ti­de per rega­lar­li ai com­pa­gni di viag­gio dell’avventura San­re­me­se, un gesto sim­bo­li­co per con­tri­bui­re a pro­teg­ge­re una spe­cie ad alto rischio di estinzione. 

Il pin­gui­no, crea­tu­ra tene­ra, sim­pa­ti­ca e un po’ imbra­na­ta è infat­ti l’animale-feticcio dei Pin­gui­ni Tat­ti­ci Nuclea­ri, la band che con il bra­no Rin­go Starr, in gara al Festi­val di San­re­mo, è da due gior­ni in vet­ta alla clas­si­fi­ca dei bra­ni più ascol­ta­ti su Spo­ti­fy e in pro­cin­to di
debut­ta­re con uno straor­di­na­rio tour nei palaz­zet­ti con il pri­mo appun­ta­men­to sold out al Forum di Assa­go. I cer­ti­fi­ca­ti di ado­zio­ne, in cui ogni pin­gui­no adot­ta­to por­ta il nome del suo nuo­vo “geni­to­re” sono sta­ti con­se­gna­ti agli arti­sti in gara, gene­ran­do momen­ti indi­men­ti­ca­bi­li di stu­po­re e meraviglia.

Oggi, in Antar­ti­de si con­ta­no sola­men­te
poco meno di 50 colo­nie di pin­gui­ni impe­ra­to­re, com­po­ste da cir­ca 270–350.000 indi­vi­dui. Alcu­ne colo­nie di pin­gui­no impe­ra­to­re si sono dimez­za­te negli ulti­mi 30 anni, a cau­sa del­la scom­par­sa di cir­ca il 60% del­la ban­chi­na di ghiac­cio dove vivo­no le colo­nie. Con l’attuale trend di aumen­to del­la tem­pe­ra­tu­ra glo­ba­le si teme per la soprav­vi­ven­za di que­sta spe­cie nel pros­si­mo futuro.

Il rischio di estin­zio­ne per il pin­gui­no impe­ra­to­re è dun­que dav­ve­ro alto, e i fon­di rac­col­ti con le ado­zio­ni saran­no uti­liz­za­ti da WWF Ita­lia per la crea­zio­ne di una rete di aree mari­ne pro­tet­te, di pro­get­ti di pesca soste­ni­bi­le e per la lot­ta costan­te alla ridu­zio­ne dei cam­bia­men­ti climatici.

Pro­se­gue così l’impegno con WWF Ita­lia, ini­zia­to già in occa­sio­ne del lan­cio dell’album Fuo­ri
dall’hype con un’iniziativa dedi­ca­ta ai fan, quan­do ad ogni pin­gui­no adot­ta­to il grup­po rega­la­va bigliet­ti per i live.

È inol­tre dispo­ni­bi­le da ieri il repack FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), il nuo­vo pro­get­to disco­gra­fi­co dei Pin­gui­ni Tat­ti­ci
Nuclea­ri. Oltre alle 10 trac­ce di Fuo­ri dall’hype, l’album usci­to per Sony Music il 5 apri­le 2019, il disco con­tie­ne le nuo­ve ver­sio­ni di Ire­ne e di Can­cel­le­ria, riar­ran­gia­te e rima­ste­riz­za­te, e tre bra­ni total­men­te ine­di­ti: Rin­go­Starr, Ber­ga­mo e Ride­re, scrit­ti suc­ces­si­va­men­te all’uscita dell’ultimo disco.

Si rin­gra­zia l’ Uffi­cio Stam­pa Goigest 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: