MUSICA

Achille Lauro: grande operazione di marketing o strategie sbagliate?

La not­te scor­sa ho sco­per­to che, pri­ma di San­re­mo, sul pro­fi­lo Insta­gram di Achil­le Lau­ro, era­no com­par­si quat­tro sim­bo­li, che in real­tà era­no 4 indizi. 

Ogni sim­bo­lo cela­va un indi­zio sul suo “tra­ve­sti­men­to” per ogni sera­ta del Festi­val di San­re­mo 2020.

Imme­dia­ta­men­te dopo la per­for­man­ce, ogni “sim­bo­lo” è sta­to sosti­tui­to con una car­ta eso­te­ri­ca che giran­do­si, mostra­va la foto del look.

I quat­tro indi­zi:
- Il lupo, ossia il richia­mo all’ epi­so­dio di San Fran­ce­sco del­la pri­ma serata.

- Il ful­mi­ne, il rife­ri­men­to a Bowie, visto nel­la secon­da serata;

- Le masche­re, che pre­an­nun­cia­va­no la sua inter­pre­ta­zio­ne del­la Mar­che­sa Lui­sa Casa­ti Stampa.

E il quar­to?? Guar­da­te bene…una corona!! 

Il dub­bio che mi assa­le: la Regi­na Eli­sa­bet­ta o il Papa? 

Qui c’è dav­ve­ro una gran­de ope­ra­zio­ne di mar­ke­ting . Pro­ba­bi­le che i suoi out­fit reste­ran­no nel­la sto­ria del Festi­val di San­re­mo! L’ impor­tan­te è che se ne par­li!! Che dire? Geni!

Nono­stan­te ci sia­no volu­ti ben 6 auto­ri per una can­zo­ne, a chi nor­mal­men­te non avrei nean­che pre­sta­to ascol­to, per­ché non rien­tran­te nei miei gusti per­so­na­li. Lo ammet­to! Ma inve­ce è sta­ta una sor­pre­sa! Non pos­so rima­ne­re indif­fe­ren­te all’evoluzione e a tut­to quel­lo che c’è intor­no al mon­do di que­sto ragaz­zo che fino a poco tem­po fa, non mi pia­ce­va assolutamente. 

No, non esi­ste la veri­tà asso­lu­ta nel­le cose e nel­le idee. Cam­bia­re idea è segno di intel­li­gen­za, di corag­gio, di coe­ren­za con tut­to quel­lo che ci cir­con­da. Ora dopo un anno sono qui a farlo!

Quindi…Chapeau!

Voi che ne pen­sa­te? Atten­dia­mo la finale!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: