MUSICA

La lezione di vita di Paolo Palumbo al Festival di Sanremo che ha cantato la sua malattia

Non ha pas­sa­to le sele­zio­ni ma è sta­to lo stes­so invi­ta­to da Ama­deus, alla sera­ta di mar­te­dì 5 feb­bra­io al Festi­val di San­re­mo, Pao­lo Palum­bo, il ragaz­zo 22enne di Ori­sta­no, mala­to di Sla più gio­va­ne d’Eu­ro­pa, che ha can­ta­to sul pal­co del­l’A­ri­ston una can­zo­ne dal tito­lo “Io sto con Pao­lo”, affian­ca­to dal rap­per Kumalibre. 

“Buo­na­se­ra a tut­ti, lascia­te che mi pre­sen­ti, mi chia­mo Pao­lo Palum­bo, ho 22 anni e com­bat­to con­tro la Sla. Rin­gra­zio San­re­mo e Ama­deus per aver­mi per­mes­so di veni­re qui e por­ta­re il mio mes­sag­gio con que­sta voce un po’ particolare.

Imma­gi­na­te che la vostra vita ven­ga com­ple­ta­men­te stra­vol­ta, che il vostro cor­po non rispon­da più ai coman­di. In Ita­lia sia­mo oltre 6mila ad aver pro­va­to que­ste sen­sa­zio­ni. La per­so­na che mi sta vici­no si chia­ma Rosa­rio, è mio fra­tel­lo ed è il vero eroe di que­sta sto­ria. Al momen­to del­la dia­gno­si ha deci­so di lascia­re tut­to per diven­ta­re le mie gam­be e le mie braccia.

Lui e la mia splen­di­da fami­glia mi han­no inse­gna­to la paro­la sacri­fi­cio. Gra­zie a loro ho sco­per­to di ave­re una for­za inte­rio­re che non sape­vo di ave­re. Gra­zie a que­sta for­za la Sla non mi ha impe­di­to di diven­ta­re ciò che ave­vo in men­te. La mia non è una sto­ria di un ragaz­zo sfor­tu­na­to, quan­do vi dico­no che i sogni non si pos­so­no rea­liz­za­re, con­ti­nua­te per la vostra stra­da e non arren­de­te­vi. Poco più di un mese fa ho affron­ta­to una cri­si respi­ra­to­ria, non fos­se sta­to per i medi­ci non sarei qui.

Vi chie­do: ave­te usa­to il vostro tem­po nel miglio­re dei modi? Malat­tie come la mia col­pi­sco­no al di là di ceto socia­le e pro­get­ti, per­ciò nel vostro pic­co­lo fate sem­pre qual­co­sa per il pros­si­mo, ascol­ta­te la mia can­zo­ne e fate­la sen­ti­re a tut­ti quei sen­tie­ri che lot­ta­no per vivere.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: