MUSICA

Fiorella Mannoia a Bari per il suo Personale Tour 2019

Pro­se­gue con gran­de suc­ces­so il PERSONALE TOUR di Fio­rel­la Man­no­ia che la vede pro­ta­go­ni­sta sui pal­chi dei mag­gio­ri tea­tri ita­lia­ni e di alcu­ne del­le più sug­ge­sti­ve e magi­che loca­tion esti­ve del­la peni­so­la per pre­sen­ta­re dal vivo i bra­ni trat­ti dal suo nuo­vo pro­get­to disco­gra­fi­co PERSONALE e i suoi mag­gio­ri suc­ces­si. Que­sto saba­to Fio­rel­la Man­no­ia è sali­ta sul pal­co del Tea­tro Team di Bari, ma l’at­te­sa è per que­sta esta­te quan­do il tour farà tap­pa in due sug­ge­sti­ve loca­tion puglie­si: l’11 ago­sto in Piaz­za Duo­mo a Lec­ce e il 25 ago­sto nel Fos­sa­to del Castel­lo di Barletta.

Quel­lo di saba­to 25 mag­gio a Bari dun­que è sta­to il pri­mo dei live che Fio­rel­la Man­no­ia por­te­rà in Puglia insie­me ai musi­ci­sti Car­lo Di Fran­ce­sco (per­cus­sio­ni e alla dire­zio­ne musi­ca­le) Die­go Cor­ra­din (bat­te­ria), Clau­dio Stor­nio­lo (pia­no­for­te e tastie­re), Luca Visi­gal­li (bas­so), Max Rosa­ti (chi­tar­re) e Ales­san­dro “Doc” De Cre­scen­zo (chi­tar­re).

Un viag­gio fat­to di musi­ca e paro­le, tra il pas­sa­to con i caval­li di bat­ta­glia del­la Man­no­ia ed il pre­sen­te con i suc­ces­si del­l’ul­ti­mo album com­po­sto da 13 bra­ni, 13 sto­rie che rac­con­ta­no con­sa­pe­vo­lez­ze e pre­se di coscien­za, rifles­sio­ni su se stes­si, sull’umanità, sul­la vita e sui sen­ti­men­ti, in tut­te le loro sfac­cet­ta­tu­re, e mol­to altro anco­ra. Pre­zio­sa e varie­ga­ta la scel­ta degli auto­ri: Fede­ri­ca Abba­te, Giu­lia Ana­nia, Ama­ra, Luca Bar­ba­ros­sa (auto­re di un bra­no in roma­ne­sco), Bun­ga­ro, Anto­nio Car­luc­cio (auto­re e inter­pre­te di un duet­to con Fio­rel­la in dia­let­to napo­le­ta­no), Cheo­pe, Cesa­re Chio­do, Maria­lui­sa De Pri­sco, Iva­no Fos­sa­ti, Danie­le Magro, Rake­le, Zib­ba e la stes­sa Fio­rel­la Mannoia.

L’album è anche – come dichia­ra l’artista – una «pic­co­la e umi­le “per­so­na­le”», da cui il tito­lo. A raf­for­za­re il rac­con­to del­le can­zo­ni, infat­ti, tro­va­no spa­zio foto­gra­fie rea­liz­za­te da Fio­rel­la in varie par­ti del mon­do. Una pas­sio­ne, quel­la del­la foto­gra­fia, che l’artista ha recen­te­men­te appro­fon­di­to e con­di­vi­so sui social network.

«Esse­re appas­sio­na­ti di qual­co­sa è la più gran­de for­tu­na che si pos­sa ave­re. Non c’è età per sco­pri­re nuo­ve pas­sio­ni– rac­con­ta Fio­rel­la –io ho sco­per­to da poco quel­la del­la foto­gra­fia.  Per que­sto il  nuo­vo album  è anche la mia pic­co­la e umi­le per­so­na­le. Ho volu­to abbi­na­re a ogni bra­no uno scat­to rea­liz­za­to nel cor­so di viag­gi, di incon­tri, di momen­ti impre­ve­di­bi­li. Per­ché le foto­gra­fie rac­con­ta­no pri­ma di tut­to del­le sto­rie, esat­ta­men­te come le canzoni».

13 FOTO di Ales­san­dro Napoletano

Il live è tar­ga­to Vur­ro Con­cer­ti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: