MUSICA

L’umiltà a servizio della musica. Dear Jack e Pierdavide Carone a Radionorba Tv

Quel­lo che pia­ce mol­to vede­re, a mio pare­re, è l’u­mil­tà in un’ar­ti­sta. È impor­tan­te per un appas­sio­na­to sen­tir­si a pro­prio agio con il pro­prio benia­mi­no. Pochi can­tan­ti ormai han­no l’u­mil­tà giu­sta da met­ter­si a pari livel­lo di una per­so­na comu­ne. Un salu­to, un pic­co­lo dia­lo­go o addi­rit­tu­ra il coin­vol­ge­re in una situa­zio­ne sono pun­ti impor­tan­tis­si­mi. Sono pun­ti che ho nota­to nei Dear Jack e in Pier­da­vi­de Caro­ne. Il veder­li arri­va­re negli stu­di di Radio­nor­ba con tran­quil­li­tà, sen­za trop­pa con­fu­sio­ne intor­no da ren­der­li intoc­ca­bi­li, è spe­cia­le. Sono ragaz­zi come noi che ogni gior­no inse­guo­no i loro sogni.

Li ho visti mol­to rilas­sa­ti e sciol­ti. Sono sta­ti gen­ti­lis­si­mi e dispo­ni­bi­li dal­l’i­ni­zio alla fine rac­con­tan­do i loro pro­get­ti pre­sen­ti e futuri.

Il sin­go­lo cara­mel­le ha aper­to una stra­da mol­to inte­res­san­te che voglio­no segui­re sen­za sosta. In que­sto momen­to sono in tour esi­ben­do il loro reper­to­rio cer­ta­men­te ai mas­si­mi livelli.

Duran­te l’in­ter­vi­sta non sono man­ca­te risa­te e bat­tu­te. È sta­ta una mez­z’o­ret­ta mol­to sere­na, tra ami­ci. Si è par­la­to anche di San­re­mo, ma quel­la ormai è sto­ria pas­sa­ta. Ora i ragaz­zi con­ti­nua­no con entu­sia­smo il loro tour e chis­sà, si par­la di un pos­si­bi­le album insie­me! Vedremo.

7 FOTO di Ales­san­dro Napoletano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: