MUSICA

Instore: Incontro con i Fans o vendita facile di cd? L’ho chiesto a voi

Quan­to è impor­tan­te un Insto­re e a cosa ser­ve? È la con­cre­ta pos­si­bi­li­tà di incon­tra­re i pro­pri fans o la pos­si­bi­li­tà di ven­de­re facil­men­te più dischi? L’ho chie­sto a voi.

I fans che han­no rispo­sto tro­va­no l’In­sto­re sia un buon moti­vo per un fan di incon­tra­re il pro­prio ido­lo sia per l’i­do­lo stes­so di ven­de­re facil­men­te più copie del suo album. Effet­ti­va­men­te da quan­do ci sono gli Insto­re, pio­vo­no dischi di Pla­ti­no e Oro in gran­di quan­ti­tà. Quin­di diven­ta un pò dif­fi­ci­le capi­re quan­ti di quei cd ven­go­no real­men­te ascol­ta­ti e quan­ti ven­go­no mes­si sul­la men­so­la inu­ti­liz­za­ti. Mol­ti ragaz­zi com­pra­no il cd esclu­si­va­men­te per far la foto con l’ar­ti­sta. Come si può ora capi­re se un disco ven­de tan­to per­chè è vali­do? Ecco per­chè non biso­gna più dar ret­ta alla ven­di­te di un disco, ma biso­gna sce­glie­re solo ciò che ci pia­ce indi­pen­den­te­men­te da quan­to vende.

Caro­li­ne, una fan pre­sen­te sul mio pro­fi­lo Insta­gram, mi ha fat­to nota­re l’im­por­tan­za e la bel­lez­za del Tour Ses­sion Acu­sti­co. Que­sto tipo di Insto­re, non è un sem­pli­ce fir­ma­co­pie, ma un pic­co­lo live dedi­ca­to al nuo­vo album. C’è chi come Eli­sa ha rea­liz­za­to que­sto per il suo Dia­ri Aper­ti sen­za dedi­car­si al solo fir­ma­co­pie o Fran­ce­sca Michie­lin che, dopo il suo pic­co­lo live, si è cimen­ta­ta al fir­ma­co­pie di rito. Un modo diver­so di ascol­ta­re musi­ca e di pre­sen­ta­re un nuo­vo pro­get­to. Sicu­ra­men­te è più inte­res­san­te e valo­riz­za l’ac­qui­sto di un disco. Sareb­be incre­di­bi­le se tut­ti adot­tas­se­ro que­sta tecnica.

Più live acu­sti­ci e meno fir­ma­co­pie! Al mas­si­mo live acu­sti­ci segui­ti da fir­ma­co­pie. Sareb­be il pac­chet­to perfetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: