MUSICA

JENNIFER MILAN, la vera arte che non ha bisogno del talent per emergere

Si dice: “Che vin­ca il miglio­re!”. Nel­lo sport o nel cine­ma fun­zio­na sem­pre così. Nel­la musi­ca non sem­pre si può dire lo stes­so. Al gior­no d’og­gi, con le nuo­ve tec­no­lo­gie e le nuo­ve tec­ni­che di spon­so­riz­za­zio­ne, la musi­ca ha per­so un pò di genui­ni­tà. Un tem­po emer­ge­va l’ar­ti­sta vero, di gran­de qua­li­tà, quel­lo che suda­va le famo­se set­te cami­cie. Ora è un pò diver­so. Ci sono i social che cam­bia­no un inte­ro sce­na­rio. Se pri­ma si dava impor­tan­za esclu­si­va­men­te all’ar­te ora si nota pri­ma di tut­to altro (bel­lez­za del­l’ar­ti­sta, pre­sen­za sce­ni­ca, quan­to è social ecc..). I talent pren­do­no pur­trop­po que­sta via, non per col­pa del pro­gram­ma in sè, ma per chi lo segue. Il tele­vo­to nei pro­gram­mi tele­vi­si­vi non ha mai dato total­men­te giu­sti­zia all’ar­te (tran­ne pic­co­le ecce­zio­ni). L’al­tro pun­to cru­cia­le è la giu­ria che coman­da que­sti pro­gram­mi. Pur­trop­po, spes­so il voto vie­ne dato a secon­da del gusto per­so­na­le e non in manie­ra ogget­ti­va. Que­sti pun­ti non fan­no altro che ren­de­re dif­fi­ci­le il cam­mi­no del­la vera arte, del­la musi­ca genuina.

Que­sto è l’e­sem­pio di Jen­ni­fer Milan che, indi­pen­de­te­men­te dai talent, ha gran­dis­si­me doti per sali­re in vet­ta sen­za l’a­iu­to di nes­su­no. È l’e­sem­pio del­la musi­ca genui­na, puli­ta. È un pia­ce­re ascol­tar­la, non è inva­den­te, non stril­la, non urla come mol­ti altri. Can­ta e lo fa in manie­ra impec­ca­bi­le, sia in ita­lia­no che in ingle­se. Il suo per­cor­so musi­ca­le è noto a mol­ti visto la par­te­ci­pa­zio­ne ad Ami­ci nel 2008 e ad X‑Factor 12. In que­st’ul­ti­mo caso è man­ca­to il sal­to fina­le per aver tro­va­to for­se il giu­di­ce sba­glia­to in quel momen­to. Jen­ni­fer non è solo talent, anzi. Il suo gran­de cam­mi­no è inco­min­cia­to nel 2010 con la pub­bli­ca­zio­ne del bra­no Watch Out che van­ta la col­la­bo­ra­zio­ne pre­sti­gio­sa e spe­cia­le di Pras Michael dei The Fugees. Il bra­no vie­ne scel­to da Gio­van­ni Vero­ne­si per il film Geni­to­ri e figli agi­ta­re bene pri­ma del­l’u­so distri­bui­to da De Lau­ren­tis. Nel­lo stes­so anno esce il suo album 22 che arri­va in bre­ve tem­po al pri­mo posto del­la clas­si­fi­ca hip hop di Itunes.

whatsapp image 2019-01-30 at 19.30.06
Jen­ni­fer insie­me a Michael Bublé

Il 2011 è un anno impor­tan­te per l’ar­ti­sta per­chè deci­de di tra­sfe­rir­si a Los Ange­les per il sal­to di qua­li­tà e per far­si cono­sce­re nel mon­do del­la musi­ca ame­ri­ca­na e lati­no ame­ri­ca­na. Arri­va il 2013 quan­do Jen­ni­fer pub­bli­ca il nuo­vo sin­go­lo in lin­gua ingle­se dal tito­lo Dan­ce­floor che rag­giun­ge in pochis­si­mo tem­po le 200.000 visua­liz­za­zio­ni su You­tu­be. Ma non è fini­ta qui per­chè sem­pre nel­lo stes­so anno vie­ne scel­ta per­so­nal­men­te dal pro­dut­to­re disco­gra­fi­co Hum­ber­to Gati­ca come col­la­bo­ra­tri­ce voca­le nel­l’al­bum di Nata­le di Michael Bublé e scel­ta anco­ra una vol­ta come col­la­bo­ra­tri­ce voca­le per un pro­get­to del­la Disney chia­ma­to Disney’s Fai­ries : Faith, Tru­st and Pixie Dust nel bra­no Shi­ne, lavo­ran­do esat­ta­men­te nel­la pre­pro­du­zio­ne voca­le.

whatsapp image 2019-01-30 at 19.35.04

Jen­ni­fer, duran­te la sua espe­rien­za ame­ri­ca­na, si pre­sen­ta con un suo spet­ta­co­lo di musi­ca ori­gi­na­le nel più famo­so club di Los Ange­les The Mint che van­ta esi­bi­zio­ni di arti­sti del cali­bro di Ben Har­per, Macy Gray, Lady Ante­bel­lum, Ray Char­les, Justin Tim­ber­la­ke, Ste­ve Won­der e Tom Jones. Pro­prio que­st’ul­ti­mo con Sie­dah Gar­ret (autri­ce degli epi­ci bra­ni Man in the Mir­ror e I Just can’t stop loving you inter­pre­ta­ti da Michal Jack­son) e tan­ti altri, in un par­ty pri­va­to nel­la man­sion milio­na­ria del pro­dut­to­re cine­ma­to­gra­fi­co di Full Hou­se sul­le col­li­ne di Bever­ly Hills, han­no il pia­ce­re di poter ascol­ta­re l’ar­ti­sta ita­lia­na. E’ sta­to per lei un gran­de ono­re. Una gran­dis­si­ma espe­rien­za. Infat­ti pro­prio per la sua per­fo­man­ce al The Mint, la più famo­sa Web Tv Hel­lo! Hol­ly­wood (E! Enter­tain­ment Asia­ti­co) inter­vi­sta Jen­ni­fer riguar­do il suo pro­get­to musi­ca­le in America.

Il club appe­na cita­to fu solo il pri­mo dei suoi pal­co­sce­ni­ci. Infat­ti suc­ces­si­va­men­te, la can­tan­te si esi­bi­rà in mol­ti altri club come l’Hou­se of Blues, Drais, W Hol­ly­wood. Gra­zie a tut­to ciò, Jen­ni­fer deci­de di tra­sfe­rir­si defi­ni­ti­va­men­te a Los Angels per accre­sce­re la sua espe­rien­za e gode­re a pie­no que­sto gran­de per­cor­so di vita. Infat­ti vie­ne scel­ta da David Foster (pro­dut­to­re di Celin Dion, Whit­ney Huston, Cha­ka Khan, Jen­ni­fer Lopez, Seal, Michael Bublé, Cri­sti­na Agui­le­ra e mol­ti altri) per par­te­ci­pa­re a quat­tro dif­fe­ren­ti pro­get­ti musi­ca­li lati­ni e ame­ri­ca­ni in fase di pro­du­zio­ne e lavo­ra­zio­ne. Nel 2016, il pro­dut­to­re la sce­glie nuo­va­men­te per una col­la­bo­ra­zio­ne alla pre pro­du­zio­ne voca­le del disco Cine­ma di Andrea Bocel­li.

whatsapp image 2019-01-30 at 19.35.35
Jen­ni­fer insie­me a David Foster e al pro­dut­to­re Max Calo

Un anno fa, inve­ce, Jen­ni­fer ha lavo­ra­to con Hum­ber­to Gati­ca facen­do da vocal coach per un pro­get­to di Lau­ra Bre­tan, con­cor­ren­te di America’s Got Talent.

whatsapp image 2019-01-30 at 19.35.03

Jen­ni­fer è l’ar­ti­sta idea­le per por­ta­re un pò di genui­ni­tà nel pano­ra­ma musi­ca­le ita­lia­no e, per­chè no, anche inter­na­zio­na­le. L’ar­ti­sta mila­ne­se ha con sè un’e­spe­rien­za ed una tec­ni­ca voca­le eccel­len­te. In que­sti gior­ni, sta pre­pa­ran­do un nuo­vo sin­go­lo che usci­rà pre­sto! Sono pochi ad ave­re un per­cor­so arti­sti­co così ric­co di sod­di­sfa­zio­ni in ter­ra stra­nie­ra. Aspet­ta­te­vi gran­di cose! Pote­te seguir­la sui suoi social per ulte­rio­ri aggior­na­men­ti. Mi rac­co­man­do, segui­te e con­di­vi­de­te la buo­na musi­ca, l’ar­te vera. La genui­ni­tà è quel­la che toc­ca il cuo­re. Sal­via­mo la vera musica.

5893abea-1b88-490d-a4a3-92fa784b6b02.jpg

 

 

Face­book

Insta­gram

You­tu­be

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: