MUSICA

Qual’è il talent che ha sfornato dei veri artisti? L’ho chiesto a voi.

Ormai al gior­no d’og­gi tro­via­mo in tele­vi­sio­ne tan­tis­si­mi talent, ma in sostan­za quan­ti sfor­na­no talen­ti? L’ho chie­sto a voi.

I talent di pun­ta sono: Ami­ci di Maria de Filip­pi, X‑Factor, The Voi­ce of Ita­ly, Tu si Que vales Italia’s got Talent. Il risul­ta­to è sta­to qua­si scon­ta­to, dovu­to non dagli arti­sti di que­sti ulti­mi anni, ma da quel­li usci­ti negli anni pas­sa­ti. Il più vota­to è sta­to indub­bia­men­te Ami­ci di Maria de Filip­pi che, aven­do sco­per­to arti­sti del cali­bro di Emma Mar­ro­ne Ales­san­dra Amo­ro­so, vin­ce a mani bas­se. Le due can­tan­ti lec­ce­si sono quel­le più quo­ta­te e ama­te tan­to da sca­te­na­re scet­ti­ci­smo sui suc­ces­si­vi alun­ni del­la scuo­la di cana­le 5. Infat­ti, toglien­do loro due, ven­go­no sal­va­ti sola­men­te Anna­li­sa Andreas. Non si dà tan­ta fidu­cia ad altri come Riki, ormai pro­pen­so al mer­ca­to argen­ti­no, Ira­ma, fre­sco vin­ci­to­re e Bion­do, for­se con­si­de­ra­ti non all’al­tez­za di Emma ed Ales­san­dra.

Il secon­do talent vota­to è sta­to X‑Factor che ha sco­per­to nien­te meno che Noe­mi, Mar­co Men­go­ni, Fran­ce­sca Michie­lin e i Mane­skin. Sono que­sti i nomi scel­ti da voi e che vi han­no col­pi­to più di tut­ti. In effet­ti, gli arti­sti cita­ti han­no sugli scaf­fa­li pre­mi e rico­no­sci­men­ti di tut­to rispetto.

Il gran­de assen­te è The Voi­ce of Ita­ly che non è sta­to nomi­na­to e apprez­za­to quan­to dovrebbe.

Poca atten­zio­ne, inve­ce, per gli altri due talent con­si­de­ra­ti sola­men­te pro­gram­mi di intrattenimento.

In con­clu­sio­ne, i talent han­no sicu­ra­men­te sfor­na­to arti­sti di gran­de livel­lo, ma in casi ecce­zio­nio­na­li. Non sem­pre que­sti pro­gram­mi tele­vi­si­vi rie­sco­no a sco­pri­re even­tua­li talen­ti. Tan­te vol­te è usci­to l’ar­ti­sta che ha avu­to un boom d’a­scol­ti incre­di­bi­le ini­zial­men­te, ma suc­ces­si­va­men­te è qua­si spa­ri­to o si è man­te­nu­to su livel­li suf­fi­cien­ti. Il mer­ca­to del­la musi­ca pur­trop­po non è faci­le, anzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: